Sanità

giu262019

Metodo Panzironi, medici e consumatori contro raduno Life120live a Roma

Metodo Panzironi, medici e consumatori contro raduno Life120live a Roma

Metodo Panzironi, dopo le sanzioni Agcom e Antitrust, la denuncia di Fnomceo e Federconsumatori: segnalato alle autorità il raduno del 30 giugno

Nonostante le sanzioni di Agcom e Antritrust e le denunce dell'Ordine dei Medici, non ultima quella diffusa ieri a firma del presidente della Fnomceo, Filippo Anelli non solo la trasmissione su Canale 21 "Il Cerca Salute" continua a promuovere la dieta Life120 di Adriano Panzironi, ma il 30 giugno a Roma è previsto il raduno, organizzato per divulgare il cosiddetto "metodo Panzironi". La denuncia arriva da Federconsumatori che mette nuovamente in guardia i cittadini, "non solo nei confronti del metodo Life 120 ma verso chiunque, peraltro senza alcuna competenza, prometta terapie miracolose". La trasmissione, lo si ricorda, promuove l'acquisto di integratori prodotti da un'azienda di proprietà di Panzironi e di un libro su una dieta "da lui stesso ideata, pubblicizzandone presunte proprietà curative in relazione a patologie anche gravi". Inoltre, vengono dati consigli, giudicati "criminali" da medici e specialisti, di interrompere delle terapie.
Fnomceo che ha già denunciato Panzironi per abuso di professione medica, ha segnalato l'evento del 30 giugno alle autorità competenti e ha ribadito: «Non si può strumentalizzare la scienza medica per sostenere false speranze - ha detto Anelli in un comunicato - non si può giocare con la salute delle persone, specie se questo porta ad abbandonare le terapie per seguire un'illusione. Il medico è l'unico cui la legge riconosce le competenze per garantire, attraverso l'anamnesi, la diagnosi, la prescrizione e la terapia, la tutela della salute dei cittadini. Un ruolo che deve essere ricoperto esclusivamente dai professionisti della salute, che hanno conoscenze e competenze per trattare il paziente con sicurezza ed efficacia».
Federconsumatori ricorda la nota, lo scorso anno ha segnalato il giornalista all'Autorità Antitrust, "sottolineando che nel corso delle televendite vengono diffuse informazioni del tutto false in ordine alle caratteristiche dei prodotti: basti pensare che lo spot promette di far vivere sino a 120 anni! Nonostante le sanzioni di AGCOM e Antritrust e le denunce dell'Ordine dei Medici, il programma continua ad andare in onda. Riteniamo quindi utile mettere in guardia i cittadini, non solo nei confronti del metodo Life 120 ma verso chiunque, peraltro senza alcuna competenza, prometta terapie miracolose. Considerando inoltre la diffusione e la rilevanza del fenomeno, è opportuno un intervento in merito del Ministero della Salute, che dovrebbe attivare campagne di comunicazione e informazione finalizzate ad aumentare il livello di consapevolezza e conoscenza scientifica dei cittadini".
Lo stesso appello ai cittadini arriva anche dai medici affinché "cum grano salis sappiano distinguere la relazione di cura con il proprio medico da facili e pericolose seduzioni, tanto più odiose quando giocano sulla fragilità che deriva dalla malattia".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO