Galenica

ott132017

Minoxidil: dall'ipertensione alla perdita di capelli

Minoxidil: dall’ipertensione alla perdita di capelli
Durante il periodo autunnale è naturale e fisiologico un aumento della perdita di capelli. Quello che non è fisiologico è quando questa perdita conduce ad effetti di diradamento. Una soluzione a questo problema è l'applicazione di lozioni a base di minoxidil. Il minoxidil è una molecola con azione antiipertensiva (se assunta per via orale) e stimolante la crescita del capello (se applicata localmente). Nei pazienti ipertesi il minoxidil provoca vasodilatazione periferica e nell'80% dei soggetti presenta come effetto collaterale ipertricosi e crescita di nuovi capelli e peli su corpo. L'assunzione per via orale a scopo tricologico è sconsigliata per gli effetti sul fronte cardiovascolare, mentre ne è consigliata l'applicazione topica. Il minoxidil, infatti, applicato localmente due volte al giorno in lozione, stimola la ricrescita del capello. Il meccanismo d'azione gli consente di proporsi non solo come trattamento, ma anche come agente preventivo dell'alopecia. L'applicazione di minoxidil aumenta l'attività dei follicoli piliferi e ne evita la miniaturizzazione, processo che porta poi alla morte del follicolo e alla perdita del capello.

Il farmaco aumenta l'incorporazione di cisteina e glicina nella sintesi del capello, aumentandone la forza ed ispessendolo. A completamento del suo meccanismo d'azione una, seppur debole, azione antiinfiammatoria che riduce gli aspetti auto-immuni che possono sostenere l'alopecia. Le normali concentrazioni di applicazione del minoxidil sono al 2% (dispensabile senza obbligo di ricetta medica) ed al 5% (con ricetta ripetibile). Uno studio americano ha voluto giustappunto valutare se effettivamente concentrazioni più elevate di minoxidil si traducono in effetti terapeutici più marcati. Applicando per 48 settimane soluzioni al 5% o al 2% di minoxidil due volte al giorno, il minoxidil al 5% si è dimostrato superiore al placebo per la conta di nuovi capelli e copertura dello scalpo sia quando questa era valutata dai pazienti che quando era valutata dai medici; viceversa, la lozione al 2% si è dimostrata superiore al placebo solo all'occhio esperto del medico. Questo si è tradotto in una valutazione largamente più positiva da parte della percezione del paziente nel caso del minoxidil al 5%. L'aumento di efficacia si accompagna, purtroppo, ad un aumento di effetti collaterali quali prurito ed irritazione, senza tuttavia che comparino effetti ascrivibili ad un assorbimento sistemico del minoxidil. Per quanto riguarda gli aspetti tecnologici: Il minoxidil è una polvere solubile in alcool (1.25) ed in glicole propilenico, mentre è poco solubile in acqua. A causa della sua differente solubilità, la soluzione presenta stabilità massima tra i 15 ed i 30°C, mentre a temperature più basse può presentare fenomeni di precipitazione.

Esempio formulativo
Materiali: becher, agitatore magnetico, piastra riscaldante, cilindro graduato Minoxidil 5% Glicole propilenico 30% Alcool 50% Acqua Q.b. a 100ml Solubilizzare in un becher contente alcool il minoxidil sotto costante agitazione ed eventualmente con blando riscaldamento (35-40°C) per evitare fenomeni di imbrunimento della soluzione. Controllare il volume della soluzione ed eventualmente rabboccare l'alcool evaporato. Aggiungere quindi ilglicole propilenico. Calcolare l'acqua necessaria a portare a volume e quindi aggiungere a piccole porzioni sotto costante agitazione per evitare fenomeni di insolubilizzazione. Per evitare fenomeni di irritazione cutanea dovuti al glicole, si può sostituire lo stesso con altri solventi (a marchio registrato) che contribuiscono alla miscibiltà della soluzione alcoolica di minoxidil in acqua con minor probabilità di effetti di sensibilizzazione.

Fonti:
Medicamenta, a randomized, placebo-controlled trial of 5% and 2% topical minoxidil solutions in the treatment of female pattern hair loss. Lucky AW1, Piacquadio DJ, Ditre CM, Dunlap F, Kantor I, Pandya AG, Savin RC, Tharp MD.



Luca Guizzon
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO