farmaci

feb142018

Misurazione semplice della pressione non basta in donne con pregressa pre-eclampsia

Misurazione semplice della pressione non basta in donne con pregressa pre-eclampsia
Il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa è essenziale per diagnosticare forme di ipertensione che si presentano in molte donne nell'anno successivo al verificarsi di pre-eclampsia, secondo uno studio pubblicato su Hypertension. «La pre-eclampsia aumenta il rischio a lungo termine di malattie cardiovascolari, probabilmente tramite la presentazione di ipertensione dopo il parto sotto forme difficili da scoprire, come l'ipertensione mascherata, l'ipertensione notturna, o un rapporto sistolico negativo tra la pressione notturna e la pressione diurna.

Questi tipi di ipertensione possono essere rilevati solo con un monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa» spiega Laura Benschop, dell'Erasmus Medical Center di Rotterdam, Paesi Bassi, prima autrice dello studio. Come parte di un programma di follow-up dopo pre-eclampsia grave, 200 donne sono state sottoposte a monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa e a una misurazione della pressione arteriosa in ambulatorio un anno dopo il parto. I ricercatori hanno calcolato la prevalenza di ipertensione (ipertensione sostenuta, ipertensione mascherata e ipertensione da camice bianco) e il rapporto sistolico notte-giorno. Cartelle mediche e questionari hanno fornito informazioni sull'ipertensione preesistente e sul trattamento antipertensivo. I risultati hanno mostrato che un anno dopo il parto, il 41,5% delle donne presentava ipertensione (ipertensione sostenuta, ipertensione mascherata o ipertensione da camice bianco) all'esame con monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa. L'ipertensione mascherata era la forma più comune (17,5%), seguita dall'ipertensione sostenuta (14,5%) e dall'ipertensione da camice bianco (9,5%). Con la semplice misurazione della pressione arteriosa in ambulatorio, invece, solo il 24,0% delle donne avrebbe ricevuto diagnosi di ipertensione. Ben il 46% delle donne, inoltre, ha mostrato un rapporto sistolico notte/giorno svantaggioso. Pertanto, come concludono gli autori, sarebbe bene offrire il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa a tutte le donne ad alto rischio di sviluppare ipertensione e malattie cardiovascolari future. Hypertension 2018. Doi: 10.1161/HYPERTENSIONAHA.117.10338 http://hyper.ahajournals.org/content/early/2018/02/02/HYPERTENSIONAHA.117.10338
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ascioti Maria T., Penazzi E. - Reparto dermocosmetico. Guida all'estetica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO