Sanità

lug52014

Mnlf ripropone confronto tra farmacisti su destino professione

Mnlf ripropone confronto tra farmacisti su destino professione
L'unico destino per un laureato in farmacia è quello di fare il dipendente con lo stipendio più basso d'Europa o aprire una parafarmacia per vendere pochi farmaci da banco lottando tutti i giorni per non chiudere. La denuncia arriva, all'indomani della relazione dell'Antitrust, dal Movimento nazionale liberi farmacisti, che lancia un appello al Governo di Matteo Renzi a prendere in considerazione il settore e ripropone anche l'apertura di un confronto sul tema tra i farmacisti «che non si rassegnano al declino del Paese». «La professione di farmacista in Italia è bloccata» si legge nella nota. «I giovani non vogliono lasciare l'Italia, ma se in questo Paese si continua a non modificare la struttura delle professioni, che di libero ha solo il nome, non c'è alternativa». Per questo, «il Governo Renzi si deve svegliare. Certamente la riforma del Senato è importante, ma non contribuisce alla crescita economica del Paese. Liberalizzare seriamente le professioni, al contrario porterebbe nuovi posti di lavoro, maggiori entrate per lo Stato e nuove aziende». Questo, si legge ancora, «è quello che ci chiede l'Europa, questo è quello che serve all'Italia per tornare a crescere». «Per almeno due volte la Bce ha richiesto all'Italia di fare riforme strutturali incidendo sulle libere professioni, per ben due volte la risposta è stata inefficace, o peggio fallimentare come nel caso delle 5.000 farmacie annunciate con il concorso straordinario e zero aperture dopo 29 mesi dalla legge». «Un destino purtroppo annunciato, intervallato da comportamenti "anomali" tesi continuamente a difendere chi è già presente nel mercato (come per esempio il delisting Aifa)». Ma intanto il Mnlf rilancia il confronto: «In attesa di un cambio di strategia governativa il Movimento nazionale liberi farmacisti ha aperto una discussione tra i professionisti italiani che non si rassegnano al declino del Paese».

Francesca Giani



discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO