Sanità

apr132012

Msfi: macchine validatrici costano 165mila euro a farmacia

Continuano ad arrivare le reazioni alla trasmissione Le Iene che ha dedicato alcune puntate alla sperimentazione delle macchine validatrici, strumenti che riconoscono le ricette non compilate correttamente, che sarebbe stata bloccata in Molise da Federfarma regionale. La protesta arriva questa volta dal Movimento spontaneo farmacisti italiani, che mette l’accento sulla cifra che la Regione avrebbe dovuto spendere per avviare la sperimentazione: «165.600 euro per ogni farmacia» contro «un fatturato medio Ssn pari a 415.662 euro lordi all'anno». D’altra parte, ricorda il Msfi, «è già previsto un controllo sulle ricette da parte dello Stato» e di conseguenza quello con «la macchinetta validatrice risulterebbe non solo inutile e quanto mai oneroso per l'intera cittadinanza, ma addirittura illegale in quanto l'annullamento di una ricetta è esplicitamente riservata alla Asl di competenza». Da qui allora la domanda: «Cosa si nasconde dietro l'interesse a promuovere un  servizio così oneroso per la Regione Molise? Sarebbe opportuno che si indagasse invece su questo aspetto».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO