Sanità

nov102017

Muschietti (Farmacieunite): Ssn usi meglio farmacie, farmacisti e Mmg

Muschietti (Farmacieunite): Ssn usi meglio farmacie, farmacisti e Mmg
Se la medicina più efficace è la prevenzione un contributo decisivo può venire dalle farmacie di comunità e dai medici di medicina generale, i due "dottori della salute" più vicini ai cittadini, che il Ssn deve però imparare a coinvolgere di più e a utilizzare meglio di quanto non faccia ora. Questa la riflessione proposta da Franco Gariboldi Muschietti, presidente di Farmacieunite in vista della celebrazione della Giornata mondiale del diabete del prossimo 14 novembre che vedrà le farmacie italiane impegnate in diversi progetti che hanno come obiettivo la prevenzione. Una giornata che secondo Gariboldi Muschietti, è «un'occasione per riflettere su come le strategie di prevenzione e di contrasto più efficaci e concrete realizzate nel vivo del territorio siano la "medicina" migliore per rallentare la diffusione crescente del diabete». E aggiunge: «Bisogna evitare che il Diabetes Day sia solo una celebrazione piena di belle parole e di iniziative e diventi invece il volano di concrete decisioni di politica sanitaria. I nuovi strumenti, come la ricetta digitale e il fascicolo sanitario elettronico, se correttamente interpretati e inseriti in accordi e programmi quadro tra Regione e operatori, ovvero servizi di diabetologia e specialisti diabetologi, medici di medicina generale e farmacie del territorio possono davvero avviare fin da subito percorsi virtuosi a tutto vantaggio dei pazienti, con effetti molto positivi anche per la sostenibilità economica dell'assistenza». E ricorda che Regione Veneto e Farmacieunite si sono già mosse in questa direzione «realizzando un progetto sperimentale per migliorare nel Veneto l'aderenza delle terapie per la cura delle patologie croniche più diffuse, ormai già avviato con una prima fase dedicata alle iniziative di presa in carico di alcune cronicità come lo stesso diabete, l'ipertensione e le patologie respiratorie». La sperimentazione, ricorda Muschietti, ha tra i suoi obiettivi la messa a punto di un nuovo modello organizzativo basato sull'applicazione di tecnologie ICT nelle farmacie territoriali, sulla base di un'infrastruttura interoperabile tra le stesse farmacie e il Fascicolo sanitario elettronico regionale che permetta un'ottimale condivisione dei dati. «Applicando questo modello organizzativo che assegna un ruolo centrale alle farmacie, stimiamo di migliorare come minimo del 20% l'aderenza terapeutica dei pazienti» afferma Muschietti.

Per quanto concerne le iniziative propriamente dedicate al Diabetes Day, Farmacieunite ha scelto quest'anno di collaborare con Diabete Italia Onlus, distribuendone i materiali informativi in tutte le farmacie associate. Le farmacie aderenti somministreranno anche un questionario che permetterà di ricavare preziose indicazioni sulla relazione tra lo stile di vita e le abitudini alimentari dei cittadini e il rischio di insorgenza del diabete, consentendo così di fornire consigli e indicazioni personalizzate e perciò più utili ed efficaci in una prospettiva di prevenzione.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO