Sanità

ago302008

Nel Molise truffa al SSN

E' di 19 denunce il bilancio di un'articolata operazione portata a termine dai carabinieri del Nas di Campobasso in tutto il Molise. Al termine di dettagliate indagini, i militari hanno scoperto che 19 persone fra titolari di farmacia e sanitari, operando in regime di convenzione e per conto del Servizio sanitario nazionale, rifiutavano di fornire gratuitamente i materiali protesici a pazienti affetti da patologie gravi quali colostomia, ureterocutaneostomia bilaterale, cancro alla prostata e alla vescica e altre, pretendendo illeciti pagamenti. Nel dettaglio i carabinieri hanno accertato che i denunciati, a seconda dei casi, pretendevano e ottenevano indebite e consistenti integrazioni di denaro, e corrispondevano un quantitativo minore di protesi costringendo gli aventi diritto ad acquistarle a proprie spese richiedendo, inoltre, un indebito rimborso all'Azienda sanitaria sull'intera prescrizione medica, senza defalcare il quantitativo pagato dai pazienti. In alcuni casi, poi, gli stessi denunciati rifiutavano la consegna del materiale nel caso in cui gli aventi diritto si rifiutavano di pagare ciò che avrebbero dovuto ricevere gratuitamente.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO