Scienza

ott62010

Neonati protetti da antinfluenzale in gravidanza

Nella settimana di avvio effettivo della campagna italiana anti-influenzale per la stagione 2010/2011, arriva uno studio, pubblicato su Archives of paediatrics and adolescent medicine, che conferma che il vaccino antinfluenzale somministrato alla donne in gravidanza offre protezione al nascituro fino ai primi 2-3 mesi di vita. Gli autori hanno monitorato 160 madri con i loro neonati durante l'ultima stagione influenzale, una parte delle quali aveva ricevuto il vaccino. Sulla base delle ospedalizzazioni, è emerso che i figli delle donne vaccinate avevano il 44% in meno di probabilità di contrarre il virus, e anche i ricoveri di quelli colpiti dalla malattia erano minori del 39%. Inoltre, i neonati di madri vaccinate presentavano un titolo anticorpale più alto rispetto agli altri neonati. �Questo risultato conferma che oltre a proteggere la mamma il vaccino protegge anche al bambino, proprio nel periodo in cui non potrebbe riceverlo� spiega Angelia Eick autrice della ricerca, non a caso negli Stati Uniti il vaccino è stato proposto alle donne incinta.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO