OMEOPATIA

giu132019

Niccolum metallicum, profilo e azione

Niccolum metallicum, profilo e azione
Il nichel è un metallo bianco, praticamente insolubile nell'acqua, poco brillante, di colore grigio-giallastro, duro e ferromagnetico. Presente in vari minerali, il nichel costituisce lo 0,018 % della crosta terrestre. Lo si trova nell'aria, nell'acqua e negli alimenti. È un elemento biologico essenziale e la sua carenza provoca turbe metaboliche, come i ritardi nella crescita e nell'anemia. Il nichel però è anche un allergene, pertanto causa parecchie manifestazioni: a livello cutaneo, eczema da contatto, disidrosi, lesioni bollose, orticaria; a livello respiratorio, asma e riniti. Le fonti di sensibilizzazioni sono parecchie: gioielli, utensili da cucina, abiti ecc. I lavoratori più esposti sono i parrucchieri, le estetiste e gli operai metallurgici.

Principali indicazioni
Emicranie e cefalee degli intellettuali affaticati. Dolori occipitali o cervicali alti. Tosse spasmodica di origine laringea.
Sintomi caratteristici e modalità.
Astenia ed esaurimento, insonnia e agitazione. Dolori e scricchiolii a livello cervicale. Tosse laringea, spasmodica e soffocante, che sfinisce il soggetto. Aggravamento col movimento e di sera. Miglioramento all'aria aperta e dopo mangiato.
Posologia
Nelle emicranie e cefalee degli intellettuali affaticati, nei dolori occipitali o cervicali alti, è utile prescrivere cinque granuli giornalieri ad una diluizione da 5 a 15 CH, in base alla similitudine, mentre saranno ripetute frequentemente nella tosse spasmodica che spinge il soggetto a sedersi tenendo la testa tra le mani, diradando in base al miglioramento.
Il simile cura il simile
La sperimentazione patogenetica e l'osservazione clinica hanno messo in evidenza tre sfere d'azione principali. Il sistema nervoso, con cefalee ed emicranie che insorgono di mattina e aggravano verso mezzogiorno, dove sono particolarmente colpiti i soggetti esauriti e agitati. L'occipite e la colonna cervicale alta dove provoca dolori e scricchiolii. La laringe, con una tosse spasmodica che sfinisce e può essere accompagnata da cefalea e dolori alla faringe.

Italo Grassi
Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO