Scienza

set92010

Nuova opzione per il disturbo bipolare

La Commissione europea ha approvato la Richiesta di autorizzazione alla commercializzazione per Sycrest (asenapina) antipsicotico atipico di Msd in compresse sublinguali per il trattamento di episodi maniacali da moderati a gravi associati al disturbo bipolare di tipo 1 in pazienti adulti. La decisione basata sulle raccomandazioni dell'Agenzia europea per i medicinali (Emea) e del Comitato per i farmaci ad uso umano (Chmp) si applica a tutti i 27 Stati membri. I dati di efficacia provengono da un programma di sperimentazione clinica che comprendeva quasi 1.300 pazienti affetti dal disturbo e sono stati circa 4.500 i soggetti che, nelle varie fasi di sviluppo, hanno contribuito ai dati su sicurezza e la tollerabilità. Inoltre uno studio clinico placebo controllato della durata di 12 settimane, su 326 pazienti con episodi misti o maniacali del disturbo bipolare di tipo 1, ha evidenziato l'efficacia di asenapina in aggiunta a litio o valproato. La terapia di combinazione, rispetto alla monoterapia, ha portato a una diminuzione più elevata dei sintomi maniacali. �Il disturbo bipolare di tipo 1 è difficile da gestire e molto spesso i pazienti interrompono la terapia per una serie di motivi�, ha affermato Eduard Vieta, professore di psichiatria all'università di Barcellona, Spagna, e direttore del Programma per i disturbi bipolari della Clinica ospedaliera di Barcellona. �Disporre di molteplici opzioni terapeutiche è di vitale importanza per i nostri pazienti e l'asenapina rappresenta una nuova opzione per questa grave malattia�.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO