Sanità

ago42017

Nuovi servizi, in Veneto dispositivi Fgm per diabete distribuiti in farmacia

Nuovi servizi, in Veneto dispositivi Fgm per diabete distribuiti in farmacia

Dal 1 agosto la distribuzione dei dispositivi di automonitoraggio della glicemia che adottano l'innovativo sistema Fgm avviene nelle farmacie pubbliche e private convenzionate del Veneto, prima regione in Italia ad adottare la distribuzione attraverso le farmacie. Lo annuncia una nota di Federfarma Veneto, sottolineando che i pazienti candidabili all'uso del sistema FGM possono essere: bambini/adolescenti dai 4 ai 17 anni; pazienti adulti in terapia con microinfusore; pazienti adulti in terapia che effettuano abitualmente 5 o più determinazioni di glicemia al giorno. Il farmacista che eroga i dispositivi, inoltre, ha il compito di rinforzare l'informazione sull'uso corretto del sistema, assistere il paziente qualora il sensore non funzioni e monitorare il suo effettivo utilizzo. Il programma di cura informatizzato. I pazienti che potrebbero utilizzare questo strumento secondo le disposizioni della Regione sono circa 5.600, delle quali 1.100 bambini/adolescenti dai 4 ai 17 anni, 650 pazienti con microinfusore e 3.850 pazienti che effettuano abitualmente 5 o più determinazioni di glicemia al giorno.

«La distribuzione di questa tecnologia è un ulteriore passo verso una farmacia dei servizi - commenta il Presidente di Federfarma Veneto Alberto Fontanesi -che ci permette di consolidare la relazione con gli utenti, che si fidano e che sanno di trovare nelle farmacie personale competente e preparato. Le farmacie sono un presidio anche grazie alla loro distribuzione territoriale che è capillare e radicata nei territori diventando così un punto di riferimento di ogni comunità».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO