Sanità

mar212014

Nuovo contratto e crisi occupazione, Conasfa: priorità non rimandabili

Caduceo

Senza copertura economica per i corsi Ecm e per le ore dedicate all’aggiornamento professionale e con, in più, una crescente disoccupazione che spesso li mette in difficoltà nel mantenimento dell’iscrizione all’Albo. È questa la situazione per molti farmacisti collaboratori denunciata, in una nota, da Conasfa. Una situazione che rende sempre più urgente il rinnovo del contratto, scaduto dal 1 gennaio 2013 nella parte economica, mentre, aggiunge l’associazione dei non titolari, quella normativa è ancora incompleta da allora. «A pagare di questo stallo» sottolinea nella nota Conasfa «è ancora una volta il livello salariale dei dipendenti di farmacia privata oltre che l’aggiornamento continuo in medicina, proprio in un momento di evoluzione della farmacia, in cui è fondamentale la formazione dei farmacisti collaboratori sulle nuove tematiche della farmacia dei servizi, sulla pharmaceutical care e sulle innovazioni informatico gestionali. Non manca» continua la nota «la consapevolezza da parte dei dipendenti di farmacia privata dell’incertezza del momento che la farmacia del territorio sta attraversando, ma i segnali di ripresa non mancano e investire sulle risorse umane non può che agevolare il processo di innovazione della farmacia. Il rinnovo del contratto» conclude «non può attendere oltre, ma ancora più impellente è la problematica dell’occupazione per il laureato in farmacia. Occupazione che può essere ricercata con i nuovi sbocchi professionali prevedendo la presenza del farmacista ovunque ci sia il farmaco, con azioni decise contro l’abusivismo professionale, con una rapida conclusione dei concorsi già banditi e una maggiore flessibilità dell’Enpaf».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO