farmaci

gen272023

Nutraceutica. Labomar: fatturato consolidato 2022 cresce: +41,5% rispetto al 2021

Nutraceutica. Labomar: fatturato consolidato 2022 cresce: +41,5% rispetto al 2021

Labomar, azienda nutraceutica italiana ha chiuso il 2022 con un fatturato consolidato preliminare di circa 92 milioni di euro, +41,5% rispetto al 2021

Labomar SpA, azienda nutraceutica italiana attiva a livello internazionale e quotata nel mercato Euronext Growth Milan, ha chiuso il 2022 con un fatturato consolidato preliminare pari a circa 92 milioni di euro, di cui il 46% realizzato nei mercati internazionali. L'incremento rispetto al fatturato consolidato realizzato nel 2021, pari a circa 65 milioni di euro, è del 41,5%.

Bertin: premiate le scelte strategiche

Una nota dell'azienda chiarisce che il dato 2021 includeva - oltre ai valori di Labomar Spa e Entreprises ImportFab Inc. - il fatturato delle società acquisite nell'anno (Gruppo Welcare, a partire dal secondo semestre e Labiotre Srl per il solo mese di dicembre). Il confronto con i dati pro forma del 2021, che includono nel perimetro i ricavi realizzati dalle controllate acquisite nell'esercizio come se le operazioni di acquisizione si fossero perfezionate all'inizio dell'anno solare, mostra una crescita del fatturato di Gruppo pari al 24%. Il fatturato della capogruppo Labomar SpA, nel 2022, è stato pari a circa 71 milioni di euro, con una crescita robusta di 31,5 punti percentuali sul 2021, da attribuirsi in parte al ritorno della piena attività nelle vendite di probiotici e dei prodotti cough&cold, che avevano subito un rallentamento nel 2021 a seguito dell'utilizzo massivo degli strumenti di protezione Covid, e in parte all'importante crescita di fatturato dei principali key account internazionali, oltre ad un generale incremento della produttività, grazie anche ad un efficientamento delle operations.

"Concludere un esercizio così complesso e delicato, contraddistinto da molti imprevisti e difficoltà di contesto, con dei dati preliminari di fatturato per il gruppo Labomar così brillanti, mi riempie di grande soddisfazione" ha spiegato l'AD e fondatore Walter Bertin, "sono risultati che premiano le scelte strategiche compiute nell'anno appena concluso, anche in termini di revisione della struttura organizzativa, e che esprimono la nostra capacità di interpretare al meglio il mercato. Allo stesso tempo iniziano anche a mettere a frutto il potenziale legato alle acquisizioni realizzate nel 2021, che hanno completato e rafforzato il controllo della catena del valore di riferimento per il settore nutraceutico, affermandoci sempre più quale player globale. Il risultato, frutto dell'impegno del Management e di tutte le persone di Labomar, va ben oltre le più recenti stime degli Analisti, segnale di come anche l'ultimo trimestre abbia contribuito in misura importante al risultato complessivo".

Il Consiglio di Amministrazione di Labomar approverà il progetto di bilancio al 31 dicembre 2022 il prossimo 29 marzo.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi