Sanità

giu222017

Nutraceutica, Laborest chiude il bilancio con utile netto e fatturato in crescita

Nutraceutica, Laborest chiude il bilancio con utile netto e fatturato in crescita
Con un utile netto pari a 2,4 milioni di euro, in aumento dell'89% rispetto all'utile netto registrato nell'esercizio 2015 e un fatturato attestato sui 27,7 milioni di euro, in crescita del 14,8%, Laborest Italia, uno dei principali player nel mercato italiano della nutraceutica appartenente al Gruppo farmaceutico spagnolo Uriach, ha approvato il bilancio d'esercizio 2016 in occasione dell'assemblea dei soci. L'utile netto è risultato pari a 2,4 milioni di euro, in aumento dell'89% rispetto all'utile netto registrato nell'esercizio 2015, con un Ebitda pari a 5,1 milioni di euro (+13,3%). Il fatturato si è attestato sui 27,7 milioni di euro, registrando una crescita del 14,8% rispetto al 2015, mentre nello stesso periodo il margine operativo lordo è risultato in aumento del 31,6%, attestandosi sui 4,5 milioni di euro.
Roberto Cassanelli, Direttore Generale di Laborest Italia, dichiara: "Gli ottimi risultati raggiunti dimostrano l'efficacia delle sinergie sviluppate con il Gruppo Uriach a un anno dal suo ingresso come socio di maggioranza nel capitale di Laborest. Ai risultati hanno contribuito il consolidamento e lo sviluppo della linea Medical Health, ovvero quella relativa alle soluzioni disponibili solo su prescrizione medica, favoriti dalla rete di circa 150 informatori specializzati sparsi su tutto il territorio nazionale, a cui si affiancano oggi i 16 venditori delle soluzioni della linea Consumer Health che è stata lanciata all'inizio di quest'anno. Laborest punta infatti anche sul canale farmaceutico e parafarmaceutico per la vendita dei prodotti a marchio Aquilea e Fisiocrem che saranno in grado di dare un ulteriore impulso alla crescita del fatturato".

Nel 2016 i dati di Sell Out (vendite dei prodotti ai clienti finali tramite i punti vendita) sono risultati in aumento, sia per volume che per valore. In particolare, nel corso dell'anno Laborest ha registrato un trend di crescita di sell out del 9,5% a valore (pari a 42 milioni di euro) e dell'8% a volume. Ciò ha consentito alla società di raggiungere una quota di mercato pari all'1,47% e di confermarsi tra le prime dieci aziende più importanti nel mercato della nutraceutica in Italia che, con i suoi 2,8 miliardi di euro, è il più importante in Europa.
"Per il 2017 l'obiettivo è quello di portare avanti la crescita della linea Medical Health, puntando sulla ricerca e sull'innovazione che da sempre rappresentano i punti di forza di Laborest. In particolare, l'azienda si focalizzerà sulle formulazioni nutraceutiche, integratori alimentari e medical device, nel campo del sonno e della fertilità maschile, senza comunque dimenticare di migliorare i prodotti che le hanno permesso di ottenere la fiducia dei consumatori. Puntiamo inoltre sull'accelerazione dello sviluppo della linea Consumer Health attraverso l'ampliamento della rete di venditori e il supporto e l'esperienza del Gruppo Uriach", conclude Cassanelli.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO