Sanità

feb132019

Orari e chiusure domenicali: tutele lavoratori e deroghe piccoli negozi sotto osservazione

Orari e chiusure domenicali: tutele lavoratori e deroghe piccoli negozi sotto osservazione
In tema di regolamentazione di chiusure e orari nel commercio, prosegue l'iter in commissione Attività produttive della Camera della proposta di legge unificata che era stata presentata il 7 febbraio dal relatore Andrea Dara e che rappresenta un accordo di partenza tra Lega e M5S rispetto ai 6 progetti di legge che erano già all'attenzione della commissione. Se, a fronte di un nuovo testo, l'idea è quella di svolgere altre audizioni, è comunque in corso la discussione tra le forze politiche per modificare alcuni aspetti in modo da venire incontro al pressing delle parti sociali, tra cui una deroga per le città metropolitane. Tra i temi che dovranno essere approfonditi anche il blocco delle consegne domenicali per l'e-commerce e le tutele per i lavoratori.

Come già avevamo anticipato, la proposta prevede un tetto massimo alle aperture domenicali, 26 su 52, e di 4 festività, con decisioni demandate a Regioni e enti locali. Nelle zone turistiche verrà data attenzione ai picchi di stagionalità, con la possibilità da parte delle Regioni di concentrare le aperture in determinati periodi. Deroghe anche nei centri storici, con la possibilità di aprire tutte le domeniche, eccetto le Festività. Rimarranno poi aperte alcune tipologie come rivendite di generi di monopolio. Per chiunque violi le disposizioni, sono previste sanzioni amministrative da 10.000 a 60.000 euro e in caso di recidiva la sanzione sarà raddoppiata. I proventi sono destinati al contrasto dell'abusivismo commerciale e ad azioni di promozione del decoro urbano.

Ma al di là del testo, il dibattito è acceso e tra i temi al centro della discussione c'è il nodo dei contratti: una richiesta che era partita dal M5S, la settimana scorsa, è stata quella di avviare un'indagine conoscitiva sulla natura dei contratti relativamente all'obbligo di lavoro domenicale. Un altro aspetto su cui si sta discutendo riguarda l'e-commerce: l'idea portata avanti sarebbe quella di prevedere degli stop durante le festività e le domeniche di chiusura, ma l'orientamento che sta prevalendo è piuttosto quello di limitare lo stop alle festività. A ogni modo, la discussione è ancora aperta. Mentre da alcuni comuni, tra cui Milano, a inizio febbrai era partito un pressing per prevedere ulteriori deroghe per le città metropolitane.

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO