Osteonecrosi

dic12010

Aifa comunica su sicurezza di bevacizumab e sunitinib

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha pubblicato nuove e importanti informazioni di sicurezza, rispettivamente, su bevacizumab e sunitinib. Per entrambi i farmaci, si segnalano casi di osteonecrosi della mascella nei pazienti oncologici in trattamento...
transparent
Denosumab: le raccomandazioni diventano più stringenti

set102014

Denosumab: le raccomandazioni diventano più stringenti

In accordo con l'Agenzia europea del farmaco (Ema), è stato diffuso dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) un documento di raccomandazioni sull'impiego di denosumab, un anticorpo monoclonale umano prodotto mediante tecnologia del Dna ricombinante,...
transparent
Alendronato e fratture: accettabile il rapporto rischio-beneficio a lungo termine

lug52016

Alendronato e fratture: accettabile il rapporto rischio-beneficio a lungo termine

L'uso a lungo termine dell'alendronato si associa non solo a un rischio ridotto di frattura dell'anca ma anche a nessun aumento del rischio di fratture femorali, secondo uno studio caso-controllo appena pubblicato sul British Medical Journal. «L'osteoporosi...
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO