farmaci

feb282019

Otite, Bruno Farmaceutici sigla accordo per sviluppo combinazione fissa

Otite, Bruno Farmaceutici sigla accordo per sviluppo combinazione fissa
Ha l'obiettivo di sviluppare un'innovativa combinazione fissa di un antibiotico e di un antinfiammatorio, destinata al trattamento dell'otite nei bambini e negli adulti, l'accordo siglato da Bruno farmaceutici e Ntc. È quanto si legge in un comunicato congiunto in cui si ricorda che "oltre l'85% dei bambini di età inferiore ai tre anni sviluppa almeno un episodio di otite media acuta e in circa 1/3 dei casi esiste significativa ricorrenza, in particolare nei bambini nei primi 2 anni di vita. Anche l'otite esterna è molto comune (25-50% delle patologie flogistiche dell'orecchio) soprattutto nei mesi estivi per il frequente contatto con l'acqua e nel 98% dei casi è di origine batterica". Le otiti sono dunque "un problema notevole" sia per i piccoli sia per le famiglie: "Le linee guida internazionali prevedono la somministrazione di antibiotici per via topica di elezione nell'otite acuta esterna, mentre per l'otite media acuta l'antibiotico per via orale. A queste viene associato l'antinfiammatorio per uso topico per un uso sistemico".
La nuova combinazione in progettazione nasce per offrire al medico curante, Medico di medicina Generale o pediatra, Otorinolaringoiatra, "una soluzione terapeutica più innovativa". Entrambe le aziende si impegneranno direttamente nei processi di sviluppo per l'ottenimento di soluzioni che si basino sulle ultime evidenze scientifiche in campo otologico.
«Siamo estremamente soddisfatti di questo accordo - commenta Vincenzo Bruno, direttore generale di Bruno Farmaceutici - che consentirà un'espansione del nostro portfolio e l'inizio di una proficua collaborazione con Ntc, azienda particolarmente attiva nel settore della ricerca e sviluppo di nuovi farmaci e di nuove formulazioni. La nostra azienda ha avviato negli ultimi anni un percorso di sviluppo in diverse aree terapeutiche, giungendo ad aumentare di molto, nel tempo, il proprio portfolio prodotti. In quest'ottica l'accordo con Ntc assume per noi grande importanza».

Concorde anche il parere di Riccardo Carbucicchio, Presidente e Ceo di Ntc: «Siamo orgogliosi di aver avviato questa collaborazione con Bruno Farmaceutici una partnership che dà valore al forte impegno di Ntc nel portare avanti ampi programmi di ricerca clinica e di sviluppo di nuovi farmaci che permettano di razionalizzare l'uso della terapia antibiotica nei pazienti in età pediatrica e ridurre così forme di antibiotico resistenza, in Italia e nel resto del mondo, dove Ntc opera attraverso innumerevoli partner commerciali e strategici».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO