Sanità

set162022

Pandemia Covid, dati Iss: in calo nuovi casi e ricoveri. Indice di trasmissibilità stabile

Pandemia Covid, dati Iss: in calo nuovi casi e ricoveri. Indice di trasmissibilità stabile

Scende l'incidenza settimanale dei casi Covid, Rt è stabile e in calo il tasso di ospedalizzazioni. I nuovi dati diffusi dalla Cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità

Scende l'incidenza settimanale dei casi Covid con 186 ogni 100.000 abitanti della settimana che si è chiusa ieri, rispetto ai 197 del periodo precedente, Rt è stabile e in calo il tasso di ospedalizzazioni. Sono i nuovi dati diffusi dalla Cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità.

In leggera diminuzione indice di trasmissibilità

L'Rt medio calcolato sui casi sintomatici, nel periodo 24 agosto-7 settembre 2022, è stato pari a 0,92 (range 0,88-0,97), stabile rispetto alla settimana precedente. L'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è in leggera diminuzione e sotto la soglia epidemica: Rt=0,81 (0,77-0,85) al 06/09/2022 vs Rt=0,88 (0.84-0.92) al 30/08/2022. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in calo al 1,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 15 settembre) vs 1,9% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 08 settembre) Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 5,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 15 settembre) vs 6,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 08 settembre). Due Regioni sono a rischio moderato le altre sono classificate a rischio basso. La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile rispetto alla settimana precedente (11% vs 12%). Stabile anche la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (51% vs 51%), come anche la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (37% vs 38%).


Fondazione Gimbe: in calo il numero dei tamponi totali

In linea con i dati Iss anche quelli registrati dal monitoraggio autonomo condotto dalla Fondazione Gimbe che nell'ultimo report segnala la continua la diminuzione di nuovi casi (107.876 vs 123.782) e dei decessi (383 vs 447). In calo anche i casi attualmente positivi (454.035 vs 571.344), le persone in isolamento domiciliare (450.004 vs 566.700), i ricoveri con sintomi (3.868 vs 4.459) e le terapie intensive (163 vs 185). È questo quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana 7-13 settembre. Si registra anche un calo del numero dei tamponi totali (-7,1%): da 1.012.676 della settimana 31 agosto-6 settembre a 940.476 della settimana 7-13 settembre. In particolare, i tamponi rapidi sono diminuiti dell'8,8% (-70.706) e quelli molecolari dello 0,7% (-1.494).
La media mobile a 7 giorni del tasso di positività si riduce dal 6,5% al 5,9% per i tamponi molecolari e dal 13,5% al 13% per gli antigenici rapidi. Registrato anche sul fronte degli ospedali il calo dei posti letto Covid-19 occupati sia in area medica (-13,3%) che in terapia intensiva (-11,9%).
Dal 26 luglio in sette settimane i ricoveri sono scesi rispettivamente da 434 a 163 in area critica e da 11.124 a 3.868 in area medica. Stabili gli ingressi in terapia intensiva con una media mobile a 7 giorni di 16 ingressi/die rispetto ai 17 della settimana precedente. Sul fronte delle somministrazioni dei vaccini al 14 settembre l'88,2% della platea ha ricevuto almeno una dose di vaccino (+2.109 rispetto alla settimana precedente) e l'86,7% ha completato il ciclo vaccinale.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi