Papaveraceae

mag22013

Profilo e azione di Chelidonium majus

La grande celidonia è una pianta erbacea della famiglia delle Papaveracee già utilizzata da medici dell’antichità, quali Galeno e Dioscoride, per curare l’ittero. I Principi attivi, contenuti nelle radici, contengono alcaloidi, tra cui i due principali sono celidonia e sanguinaria, che hanno su fegato e vie biliari un effetto colagogo, coleretico e ipolipemizzante.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO