farmaci

gen162014

Paracetamolo, warning Fda su overdose con farmaci combinati

farmaci

La Food and drug administration ha diffuso un comunicato per segnalare i rischi, in particolare per il fegato, associati all’assunzione di farmaci combinati che contengano paracetamolo in un dosaggio superiore a 325 mg. «Non ci sono dati che dimostrino che l'assunzione di più di 325 mg di paracetamolo per unità di somministrazione, fornisca ulteriori vantaggi che possano superare il rischio addizionale di lesioni al fegato» si legge nella nota Fda che raccomanda di sospendere la prescrizione e la dispensazione di farmaci combinati in cui il paracetamolo eccede tale dose. «Molti pazienti e consumatori» - spiega chiarisce la nota «spesso sono inconsapevoli che molti farmaci, da prescrizione o Otc, contengono questo principio attivo, e ciò rende più facile una accidentale ed eccessiva assunzione». Un farmaco combinato può contenere due o più principi, e il paracetamolo è spesso usato in combinazione con oppiacei come l’ossicodone, idrocodne e codeina. Il warning dell’Fda non interviene sui farmaci da banco che saranno oggetto di una distinta azione regolatoria. L’agenzia chiederà anche alle aziende farmaceutiche di modificare il foglietto illustrativo nelle indicazioni sui rischi per il fegato. «Non c'è nessun pericolo immediato per i pazienti che assumono questi farmaci, e dovrebbero continuare a farlo secondo le indicazioni del medico» chiarisce Sandra Kweder dell'Fda «Il rischio principale si ha quando i pazienti assumono contemporaneamente diversi prodotti contenenti paracetamolo, superando la dose massima di 4mila milligrammi nell'arco di una giornata». L’Fda sottolinea anche che finora i casi di danni epatici associati all’assunzione di paracetamolo riguardano pazienti che hanno superato il dosaggio prescritto dal medico, chi assumeva contemporaneamente più di un farmaco contenente questo principio attivo e chi beve alcol durante la terapia.

Simona Zazzetta


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO