Sanità

set82015

Parafarmacie e liberi farmacisti in piazza: valorizzare i professionisti contro le lobby

Parafarmacie e liberi farmacisti in piazza: valorizzare i professionisti contro le lobby

L'8 settembre si preannuncia come la giornata dei presidi e delle manifestazioni. È previsto per oggi, infatti, il presidio davanti a Montecitorio che vede tra i protagonisti la Federazione nazionale parafarmacie italiane con l'obiettivo dichiarato di tutelare il proprio futuro e quello di migliaia di professionisti danneggiati dalle politiche di questo governo. Il presidio, che proseguirà nelle due giornate successive, coincide simbolicamente con la ripresa dei lavori del Ddl concorrenza, la cui attuale versione, spiega Davide Gullotta presidente delle Parafarmacie «rafforza unicamente le posizioni dominanti di alcune delle più influenti lobbies italiane». «Valorizzare il capitale senza guardare all'esperienza e alla professionalità dei nostri laureati» continua «significa unicamente svilire una professione senza in alcun modo favorire la concorrenza». Sulla stessa lunghezza d'onda il "No Casta Day" previsto sempre l'8 settembre e che vede tra i protagonisti il Movimento nazionale liberi farmacisti. «Oltre 50.000 contatti nella settimana che ha preceduto "No Casta Day", la manifestazione che si pone l'obbiettivo di far emergere quella parte del Paese che dice no allo strapotere di lobby e corporazioni» sottolinea Mnlf in una nota. «Il nostro intento», spiegano gli organizzatori, «è far capire alla politica che continuare a difendere privilegi consolidati non paga più, ciò che davvero conta sono solo gli interessi generali». Anche in questo caso nel mirino il Ddl concorrenza che, recita la nota «doveva essere la legge annuale per la concorrenza, ma che già come uscito dal Consiglio dei Ministri, risente fortemente delle barricate corporative. Il Governo deve guardare agli interessi dei cittadini se non vuole essere accusato di essere "forte con i deboli e debole con i forti» conclude Mnlf. La coincidenza tra le due manifestazioni è gradita a Gullotta che conclude «finalmente, dopo tanti anni di protagonismi e frammentazioni, anche altre sigle sposano l'idea che l'unione fa la forza».

Marco Malagutti



discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ascioti Maria T., Penazzi E. - Reparto dermocosmetico. Guida all'estetica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO