Sanità

giu72016

Parafarmacie, Lpi: vera anomalia è un farmacista che non può fare il suo lavoro

Parafarmacie, Lpi: vera anomalia è un farmacista che non può fare il suo lavoro
Il problema delle Parafarmacie, si può risolvere riconoscendo il ruolo del Farmacista che vi opera, e non del luogo, e la vera anomalia è che un farmacista non possa fare il suo lavoro, come dispensare i Farmaci di Fascia c e di Fascia A. Così Ivan Ruggiero presidente delle Libere Parafarmacie Italiane (Lpi) risponde alle dichiarazioni rilasciate da Eugenio Leopardi a Farmacista33 nei giorni scorsi (cfr. Farmacista33 - 31 maggio) in cui affermava che l'apertura di parafarmacie da parte di farmacisti titolari di farmacia rappresenta «un elemento distorsivo del mercato e contribuisce a creare confusione e a generare sospetti». «Ci vuole coraggio» sottolinea, provocatoriamente Ruggiero «a chiamare anomalia le Parafarmacie, con tutte le reali anomalie e distorsioni a cui assistiamo tutti i giorni. Tra le più importanti» elenca «la dispensazione dei farmaci con obbligo di ricetta senza la relativa prescrizione, la dispensazione del farmaco da persone non competenti a farlo, come i magazzinieri, l'abusivismo professionale».

E aggiunge: «Se il collega Leopardi e tutti i politici, compresa Federfarma, ammettessero la parità professionale che c'è tra un farmacista titolare di Farmacia e titolare di Parafarmacia, allora sicuramente la soluzione sarebbe immediata. Non esiste una laurea differente, non esistono tasse differenti, enti previdenziali differenti, Ordini Professionali differenti, siamo Farmacisti uguali ma non nello svolgimento della professione». E conclude con un appello al Governo: «Il Ddl concorrenza non è ancora concluso ed è possibile eliminare l'anomalia del farmacista che non può svolgere il suo lavoro, come dispensare i Farmaci di Fascia c e di Fascia A, salvando così tante famiglie che sopravvivono grazie al lavoro in parafarmacia. Le Lpi chiedono al Governo e ai politici italiani di porre fine a questa reale anomalia».


(SZ)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO