Scienza

giu262010

Parlamento Ue chiede chiarezza su pandemia

�Non c'è stata alcuna correlazione tra quanto è stato speso dai governi per far fronte alla pandemia H1N1 e i risultati ottenuti�, ha osservato il parlamentare britannico Paul Flynn, relatore del rapporto omonimo sulla gestione della pandemia H1N1 approvato all'unanimità dall'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. E rincara: �La Polonia, che non ha acquistato neanche un vaccino, non ha avuto neanche un morto dovuto all'H1N1. In Gran Bretagna, dove sono stati spesi in vaccini milioni di euro, sono invece morte di H1N1 360 persone�. Nel documento viene sottolineato che la pandemia ha distorto le priorità sanitarie dei Paesi, ha comportato un enorme spreco di denaro pubblico e ha creato uno stato di paura ingiustificato nella popolazione. Flynn fa notare che si tratta del quarto allarme lanciato in pochi anni che potrebbe provocare sfiducia dell'opinione pubblica nell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). L'Assemblea chiede che venga fatta chiarezza sulla gestione a livello di Oms, Governi e Unione europea. I parlamentari chiedono inoltre che l'Oms si serva del più vasto numero possibile di esperti facendo sempre attenzione a valutare eventuali conflitti di interesse. L'Oms deve avere anche un sistema per prendere in esame le opinioni discordanti. All'Organizzazione inoltre si chiede di rivedere completamente le proprie strategie di comunicazione in modo da poter collaborare con i media al fine di evitare sensazionalismi e allarmismi su temi che investono la salute pubblica.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO