Sanità

giu52012

Pecorelli: l’Aifa è ferma per i ritardi di Economia e Salute

Ferma, o, meglio, paralizzata. È con queste parole che il presidente dell’Aifa, Sergio Pecorelli, esprime tutta la sua preoccupazione per la situazione di stallo che, ormai da «96 giorni», sta interessando l’agenzia e in particolare tutte le attività connesse all’autorizzazione, rimborsabilità e monitoraggio dei farmaci. Il grido di allarme è stato lanciato durante il Congresso della società americana di oncologia clinica (Asco), conclusosi ieri a Chicago, e riguarda i comitati Tecnico-scientifico e Prezzi e rimborso dell’Aifa, che sono decaduti da marzo e ancora non sono stati rinnovati: «Le nuove nomine» spiega Pecorelli «spettano alle Regioni, che hanno già provveduto, e ai ministeri di Salute ed Economia, che invece non si sono fatti sentire. In questo momento siamo in una situazione imbarazzante, perché non possiamo agire». Una situazione grave, secondo l’Aifa, perché «vi sono farmaci per i quali l’autorizzazione in commercio è fondamentale e urgente, come per esempio quelli oncologici. Questo stallo sta rappresentando un grave problema per i pazienti, ma anche per le aziende farmaceutiche». Concorda Farmindustria, che in una nota denuncia il rischio di paralisi anche su altre attività delle imprese: «la sola commissione tecnico-scientifica assume decisioni in materia di variazioni di Aic, di nuove indicazioni, di sperimentazioni cliniche e di farmacovigilanza. Imprese e pazienti non possono attendere un giorno di più». «Mi auguro che il Governo ascolti l’appello» interviene Ignazio Marino, senatore, che poi ricorda come a essere compromessa è anche «l’attività di monitoraggio su costi e rimborsabilità, oltremodo importante in questo periodo di crisi e in un’ottica di spending review». Da Carmine Pinto, segretario nazionale dell’associazione italiana di oncologia medica (Aiom), arriva anche un appello per migliorare «il gap tra la centralizzazione delle procedure dell’Agenzia e la lentezza di registrazione dei farmaci nei prontuari terapeutici».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO