Sanità

dic52013

Piattaforme informatiche strumenti di Pharmaceutical care

farmacista computer

La gestione dei servizi e del fascicolo sanitario elettronico risiederà su due le piattaforme informatiche, strumenti a disposizione di tutte le farmacie italiane per il raggiungimento degli obiettivi del Pharmaceutical care che si sta sempre più affermando come il modello di crescita della farmacia. A dirlo è Gianni Petrosillo, amministratore delegato di Promofarma, società di servizi di Federfarma, a margine di vari incontri organizzati dalla Federazione nazionale di presentazione degli strumenti informatici a sostegno della farmaci dei servizi. «Si parla da tempo di farmacia dei servizi ma per ora sono a conoscenza di tentativi, isolati e a livello locale, di sviluppo del modello con strumenti informatici» spiega Petrosillo a Farmacista33 «per la prima volta è stato fatto un passo a livello nazionale con una proposta per tutti di strumenti uguali per tutti, con lo sviluppo di due piattaforme informatiche una focalizzata sui servizi l’altra sulla sanità digitale». La piattaforma per la gestione dei servizi previsti dal Dlg 153, continua Petrosillo, «permette di prenotare esami, consegnare referti ed erogare prestazioni diagnostiche, ma anche di colloquiare e di raggiungere quando c’è la richiesta dal paziente, tutti quegli operatori e associazioni di operatori insistenti sul territorio e convenzionati con la farmacia che sono abilitati a erogare la prestazione, se serve anche a domicilio». La seconda piattaforma si muove, invece, nell’ambito del Fascicolo sanitario elettronico e del Dossier farmaceutico e «ci consente di inserire i dati di consumo di tutti i farmaci, quelli da ricetta rossa e bianca e di automedicazione, e degli integratori e di incrociarli con quelli relativi alle prestazioni erogate. La piattaforma permetterà alle 18mila farmacie italiane di mettersi in rete. Non si fermano qui gli obiettivi» conclude Petrosillo «vogliamo infatti valutare la possibilità di mettersi in collegamento con laboratori di analisi e di condividere alcuni di questi dati con i medici e, infine, rivolgerci al mondo istituzionale».

Simona Zazzetta


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO