FARMACI E DINTORNI

mag202011

Pillola contraccettiva dimenticata: istruzioni per l’uso

Per andare incontro ai quesiti delle donne che chiedono che cosa devono fare quando dimenticano di assumente la loro pillola contraccettiva, i Servizi per la salute sessuale e riproduttiva inglesi hanno sviluppato raccomandazioni semplici e dirette. In sostanza, se si dimentica una pillola, bisogna prenderla immediatamente e continuare ad assumere normalmente il resto del blister e non è necessario ricorrere a contraccezione d’emergenza. In caso di dimenticanza di due o più pillole, invece, va assunta immediatamente l’ultima dimenticata per poi proseguire con le successive come al solito. Le pillole precedenti devono infatti essere tralasciate, e vanno adottati metodi contraccettivi addizionali nei successivi sette giorni. Se, nei precedenti sette giorni, ci sono stati rapporti non protetti bisogna chiedere un consulto per decidere se è il caso di ricorrere alla contraccezione d’emergenza. Se, al momento della dimenticanza, nel blister ci sono ancora sette o più pillole, le donne che ne hanno dimenticate due o più devono terminare la confezione e fare la usuale sospensione di sette giorni. Se, invece, ne mancano meno di sette per finire il blister, una volta terminato devono ricominciarne uno nuovo il giorno successivo.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO