farmaci

apr22012

Pillola dei 5 giorni dopo: è arrivata in Italia

Arriva anche in Italia la nuova pillola contraccettiva d'emergenza, la pillola dei 5 giorni dopo. Il farmaco, contenente ulipristal acetato, sarà disponibile nelle farmacie da oggi, 2 aprile 2012

Arriva anche in Italia la nuova pillola contraccettiva d''emergenza, la pillola dei 5 giorni dopo. Il farmaco, contenente ulipristal acetato, sarà disponibile nelle farmacie da oggi, 2 aprile 2012. Lo ha reso noto l''azienda produttrice, Hra Pharma, nella conferenza stampa di presentazione del nuovo farmaco. Si può assumere fino a cinque giorni dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, ma la sua efficacia è tre volte più alta nelle prime 24 ore e due volte più alta nelle prime 72 ore. Il farmaco è inserito in fascia C e per acquistarlo sarà necessario presentare in farmacia una ricetta medica non ripetibile. Prima della prescrizione, però, il medico dovrà effettuare un test per verificare l''assenza di una gravidanza preesistente basato sul dosaggio delle beta Hcg: non sarà obbligatorio un test del sangue, ma basterà un semplice test delle urine con stick, reperibile con facilità in tutte le farmacie. In nessun altro Paese in cui la pillola è in commercio è richiesto un test di gravidanza, sottolinea Gian Benedetto Melis, direttore della Clinica Ostetrica dell''Università di Cagliari, ma si tratta di una complessità solo apparente: «Il test delle urine, valido quanto quello del sangue ai fini di accertare la presenza di gravidanza» ha spiegato «si effettuerà presso il medico, è facilmente reperibile e con risultato immediato, ed il medico potrà dunque prescrivere subito il farmaco». Se saranno «rispettate le indicazioni dell''Aifa» è possibile evitare «che questi strumenti diventino una occasione di pericolo e di rischio per la salute» ha commentato il ministro della Salute, Renato Balduzzi «credo che l''attenzione dell''Aifa su questo sia stata molto forte e che ci siano stati degli approfondimenti e degli studi». E sul fronte sicurezza, oltre alla raccomandazione a non acquistare questo farmaco, come pure gli altri, su internet, saranno istituiti dall''azienda Hra Pharma produttrice del farmaco, in accordo con l''Agenzia europea dei farmaci (Ema), due strumenti a livello europeo: un Registro web ed un monitoraggio continuo per aggiornare il profilo di sicurezza della nuova pillola. Il registro servirà per raccogliere informazioni circa qualsiasi gravidanza non diagnosticata prima dell''assunzione del farmaco o susseguente al fallimento terapeutico. Il monitoraggio continuo dei dati, ottenuto dal registro delle gravidanze, sarà un programma volontario e permetterà un costante aggiornamento del profilo di sicurezza della pillola. Ogni medico potrà inserire le informazioni relative al caso di gravidanza da lui segnalato, al relativo follow-up ed all''esito.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO