farmaci

giu222012

Pillola generica a base di drospirenone, In un mese 10mila confezioni vendute

Quasi 10mila confezioni vendute. È questo, come comunica l’azienda produttrice il primo bilancio per il contraccettivo orale generico di ultima generazione a base di drospirenone, con basse quantità di estrogeni, arrivato nelle farmacie italiane nel mese di maggio. Le opzioni sono due: una pillola a base di drospirenone e 30 microgrammi di etinilestradiolo in una confezione da 21 compresse o con 3 blister, quindi trimestrale (di cui in totale sono state vendute 4mila confezioni);  e un'altra pillola sempre a base di drospirenone, con 20 microgrammi di etinilestradiol, sempre in confezioni da uno e tre blister (5.500 complessivamente le scatole vendute). In Italia le pillole a base di drospirenone, ormone progestinico, sono tra le più diffuse e rappresentano il 35% di tutto il mercato dei contraccettivi orali venduti in farmacia, con un giro d'affari pari a 80 milioni di euro.
Secondo l'azienda il risparmio che si avrà con il contraccettivo generico è di circa il 20% rispetto al farmaco di marca.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi