farmaci

apr22015

Pimecrolimo in crema valida alternativa in dermatite atopica infantile

Pimecrolimo in crema valida alternativa in dermatite atopica infantile

Nei neonati sia il pimecrolimo in crema all'1% (Pim) sia i corticosteroidi topici (Tcs) sono farmaci sicuri per la gestione a lungo termine della dermatite atopica da lieve a moderata. «Nessuno dei due trattamenti interferisce con il sistema immunitario per via sistemica» afferma Bardur Sigurgeirsson dell'Università di Reykjavik in Islanda, sottolineando che i dati disponibili suggeriscono che i due farmaci sono altrettanto efficaci e che pimecrolimo potrebbe essere considerato il trattamento di prima linea nei casi di dermatite atopica lieve o moderata in neonati e bambini a causa del suo spiccato effetto risparmiatore di steroidi. Sigurgeirsson e colleghi hanno pubblicato su Pediatrics i risultati del loro studio, svolto su una coorte di 2.418 bambini con dermatite atopica seguiti per i primi 5 o 6 anni di vita anche valutando l'effetto del trattamento sulla maturazione del sistema immunitario. I ricercatori hanno assegnato in modo casuale 1.205 pazienti a pimecrolimo e 1.213 a corticosteroidi topici, constatando che dopo tre settimane di cura più della metà dei pazienti in entrambi i gruppi avevano raggiunto il successo terapeutico. Percentuali che dopo 5 anni sono salite a oltre l'85% per pimecrolimo e al 95% per gli steroidi topici senza alcun problema di sicurezza associato all'uso dei due farmaci nella vita reale. «Questi risultati dovrebbero rassicurare i genitori con figli affetti da dermatite atopica, di solito riluttanti a usare steroidi topici nei loro bambini» prosegue il ricercatore, chiosando che la preoccupazione per la sicurezza degli steroidi topici è maggiore in ordine decrescente tra genitori, pediatri e dermatologi. «Ma la nota più interessante dello studio è l'effetto risparmiatore di steroidi del pimecrolimo» aggiungono gli autori, spiegando che per arrivare a guarigione i pazienti del gruppo pimecrolimo hanno richiesto l'equivalente di soli sette giorni di terapia steroidea, contro i 178 del gruppo corticosteroidi topici. «Risultati che dipingono pimecrolimo come alternativa sicura ed efficace agli steroidi topici nella dermatite atopica infantile» conclude il ricercatore islandese, segnalando che i bambini trattati con pimecrolimo tendevano ad avere un minor rischio di rinorrea, dispnea, infezioni virali del tratto respiratorio inferiore rispetto al quelli trattati con corticosteroidi, anche se la differenza non ha raggiunto la significatività statistica.



discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO