Scienza

giu102008

Premio vinto in casa

Il Prix Galien per l'innovazione terapeutica è stato assegnato a ivabradina (Procoralan) della francese Servier. La molecola, scoperta e sviluppata nei laboratori Servier Research, è un farmaco cardiologico con un innovativo meccanismo d'azione.
Ivabradina infatti rallenta il battito cardiaco troppo accelerato, senza alterare altri parametri di funzionalità cardiaca, in particolare la forza di contrazione. Grazie a tale modalità di azione risulta particolarmente utile nei pazienti che soffrono di angina pectoris. Inoltre, il marcato effetto anti-ischemico riduce significativamente il numero di attacchi di angina, e aumenta la capacità di fare esercizio fisico, consentendo così ai pazienti di riprendere le proprie attività abituali senza provare dolore.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO