Sanità

feb172015

Prescrizioni elettroniche e farmacovigilanza, sempre più con applicazioni mobili

Prescrizioni elettroniche e farmacovigilanza, sempre più con applicazioni mobili
Negli Stati Uniti, più dell'80% dei medici utilizza un'applicazione mobile per visualizzare contenuti professionali e specialmente per avere un aiuto nella prescrizione dei farmaci e verificarne le interazioni. Il miglioramento dell'assistenza terapeutica e della comunicazione con il paziente, uniti all'ottimizzazione dei tempi sono le principali ragioni addotte per l'utilizzo delle applicazioni per smartphone e tablet. In un solo anno, l'aumento del ricorso alle app è stato consistente, secondo l'ultima indagine condotta da MedData Group, una società di marketing specializzata nel settore sanitario, che ha coinvolto 375 medici in tutto il Paese. Il fenomeno inizia ad avere risvolti economici importanti e sta suscitando un interesse crescente da parte delle aziende, che nel 2014 hanno investito 6,5 miliardi di dollari, con un incremento del 125% rispetto all'anno precedente. Il cambiamento è particolarmente significativo in un'industria ritenuta a lenta evoluzione come quella sanitaria, ma secondo la ricerca americana sono i medici stessi a fare da traino: ormai sono solo il 16% quelli che, negli Stati Uniti, non hanno ancora installato software dedicati sui propri dispositivi mobili: soltanto un anno prima erano il 33%. I contenuti maggiormente consultati sono di tipo clinico e specialistico (61%), seguiti da informazioni sui farmaci (53%), ma la tendenza più rilevante emersa nello scorso anno è l'aumentato accesso attraverso apparecchi mobili alle cartelle cliniche elettroniche. Gli esperti della MedData Group, sulla base dei dati acquisiti, prevedono che il fenomeno si consoliderà nel 2015, anno in cui l'e-prescribing dovrebbe essere adottato da un medico statunitense su due, con la progressiva trasformazione delle ricette cartacee in prescrizioni elettroniche. Appare invece riservata a un futuro più lontano una completa interrelazione dei sistemi che, con modalità differenti, stanno informatizzando l'assistenza sanitaria: integrazione e interoperabilità delle cartelle cliniche, sistemi di monitoraggio, portali di comunicazione con i pazienti e tecnologie per la teleconsultazione.

Renato Torlaschi

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO