Sanità

lug232015

Prezzi farmaci, Rossi (Toscana): diritto delle Regioni negoziare sconti

Prezzi farmaci, Rossi (Toscana): diritto delle Regioni negoziare sconti
«Le case farmaceutiche tengono troppo alto il costo del farmaco salvavita che sconfigge l'epatite C e la Regione Toscana ha messo a gara il farmaco per garantire, a prezzi più bassi, l'accesso a una popolazione più ampia rispetto a quella prevista dal piano nazionale Aifa». Lo ha sottolineato Enrico Rossi, presidente della Regione in un post sul suo profilo Facebook dopo l'audizione in Commissione Sanità al Senato sui nuovi farmaci contro l'epatite C e l'obiettivo dell'eradicazione. «Noi ci avvarremo di quel piano, ma vogliamo fare di più, perché eradicare nel più breve tempo possibile la malattia è guadagno di salute e risparmio per il Sistema sanitario nazionale», afferma invitando le altre Regioni a fare altrettanto: «L'Aifa non ha tra le sue funzioni quella di proteggere prezzi e assetti di mercato impedendo la possibilità di ulteriori sconti su ulteriori forniture. Pertanto io invito anche le altre Regioni a seguire l'esempio della Toscana. In gioco ci sono valori fondamentali e la salute dei nostri concittadini». Obiettivo della Regione è «curare tutti i 26.000 malati di epatite C toscani nel più breve tempo possibile. L'Aifa, che fissa e contratta il prezzo massimo di rimborso a carico del Ssn, ha già fatto questo per tutta Italia e per la Toscana, cui spettano 3.500 pazienti da trattare entro un anno e mezzo. Malati a cui le nostre strutture somministreranno il farmaco ai prezzi trattati dall'Agenzia nazionale». Ma le considerazioni di Rossi vanno oltre. «Vogliamo fare di più e somministrare il farmaco ad una popolazione ben più ampia. Le Regioni hanno tutto il diritto di poter negoziare ulteriori sconti, ottenere un prezzo più basso e garantire così un maggiore accesso a queste cure essenziali. Cosa deve fare la Sanità pubblica se non garantire farmaci salvavita a chi ne ha bisogno? Il monopolio può quindi essere rotto mettendo in competizione più imprese. Impedire questo processo ha, a mio parere, implicazioni etiche e penali».

Marco Malagutti

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO