Sanità

giu132017

Prezzo cannabis, al via il confronto tra ministero e associazioni di categoria

Prezzo cannabis, al via il confronto tra ministero e associazioni di categoria
Prende il via domani pomeriggio l'incontro tra ministero della Salute e farmacisti sul decreto che ha inserito la cannabis nella Tariffa nazionale, come da convocazione inviata venerdì in serata dal dicastero alle sette organizzazioni - Fofi, Federfarma, Asfi, Assofarm, Farmacie Unite, Sifap e Utifar - che poche ore prima avevano chiesto un confronto al ministro Lorenzin. Sul tavolo di confronto il prezzo al pubblico fissato dal decreto - 9 euro al grammo - che, sottolinea Federfarma sul proprio house organ «per i farmacisti rischia di rendere insostenibile l'allestimento di preparazioni magistrali a base di questa sostanza» con ricadute sui «tanti pazienti che non trovano nel farmaco di produzione industriale una risposta terapeutica adeguata alle loro particolari necessità».

«Il prezzo fissato dal decreto» ribadisce a Filodiretto il presidente dell'Utifar, Eugenio Leopardi «non corrisponde alla realtà delle cose e mette in difficoltà le farmacie. Andrà messa sul tavolo la questione di un onorario professionale che rimane fermo alle cifre del '93. Di fatto, si sta penalizzando un'attività particolarmente qualificante della professione. Chiediamo soltanto chiarezza» conclude. Il sindacato anticipa che difficilmente il confronto si possa esaurire nel giro di un unico incontro.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO