OMEOPATIA

nov152012

Profilo e azione di Coccus cacti

Coccus cacti, o cocciniglia, insetto dell’ordine degli Emitteri, vive soprattutto in Messico. Per la preparazione omeopatica si usa la femmina essiccata dopo fecondazione, prima che si sviluppino le uova. La tintura madre contiene acido carminio; acidi grassi e grassi, tra cui la miristicina.

Coccus cacti, o cocciniglia, insetto dell’ordine degli Emitteri, vive soprattutto in Messico. Per la preparazione omeopatica si usa la femmina essiccata dopo fecondazione, prima che si sviluppino le uova. La tintura madre contiene acido carminio; acidi grassi e grassi, tra cui la miristicina. La sperimentazione patogenetica ha dimostrato un tropismo essenziale sulle mucose respiratorie dove provoca una forte irritazione che si manifesta con la produzione di catarro sotto forma di mucosità filanti e dense.

Principali indicazioni
Coccus cacti cura la pertosse, infatti è uno dei medicinali più efficaci nel periodo in cui questa malattia manifesta la caratteristica tosse accessuale. Inoltre cura le tossi di tipo spasmodico e le manifestazioni asmatiformi, caratterizzate da tosse convulsa, provocata da prurito laringeo ed espettorazione di muco filante, che peggiora in una stanza calda sebbene l’individuo sia molto sensibile al freddo, e migliora in una stanza fredda o bevendo un po’ di acqua fredda. Tra i sintomi caratteristi è importante ricordare la nausea avvertita lavandosi i denti, l’iperestesia riflessa della mucosa orofaringea, il prurito intollerabile che provoca la tosse.

Posologia
Assumere 5 granuli alla diluizione 7 CH, sublinguali, dopo ogni accesso di tosse.

Il simile cura il simile
Nella sperimentazione omeopatica il rimedio Coccus cacti provoca una forte irritazione delle mucose respiratorie, che si manifesta con la produzione di catarro sotto forma di mucosità filanti e dense; provoca anche una tosse convulsa dovuta a solletico laringeo, con espettorazione di muco filante e vischioso, soprattutto prima di mezzanotte e la mattina al risveglio;  il soggetto, durante l’accesso di tosse, ha il viso congesto e mucosità biancastre pendenti ai lati della bocca.

Italo Grassi

Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO