OMEOPATIA

lug132017

Profilo e azione di Corallium rubrum

Il corallo rosso è praticamente insolubile in acqua e in alcol. La tintura madre è ricca in elementi minerali quali carbonato di calcio (80%), carbonato di magnesio ecc. Corallium rubrum agisce soprattutto a livello O.R.L.: quando compare una tosse spasmodica provocata o aggravata dal freddo

Principali indicazioni
Corallium rubrum agisce soprattutto a livello O.R.L.: quando compare una tosse spasmodica provocata o aggravata dal freddo nelle rinosinusiti e nelle etmoiditi, e durante la rinite allergica; durante la pertosse, subito prima dell'accesso per prevenire il soffocamento e subito dopo per migliorare la conseguente spossatezza.

Sintomi caratteristici e modalità
Sensazione che l'aria ispirata sia gelida a livello delle vie aeree superiori, sensazione di soffocamento prima dell'accesso di tosse e spossatezza dopo l'accesso. Peggioramento di notte e con l'aria fresca. Miglioramento con il calore artificiale.

Posologia
Nella tosse spasmodica provocata o aggravata dal freddo è utile prescrivere cinque granuli ad una diluizione 5 o 7 CH, da tre o quattro volte al giorno, diradando in base al miglioramento; cinque granuli 5 o 7 CH dopo (o per prevenire) ogni accesso durante la pertosse.

Il simile cura il simile
La sperimentazione patogenetica dimostra che il rimedio agisce soprattutto a livello delle mucose respiratorie dove provoca un'irritazione catarrale di bronchi, laringe, fosse nasali e gola con manifestazioni di accessi di tosse violenta e spasmodica, accompagnata da un flusso di muco posteriore della faringe e un gonfiore doloroso a livello delle ghiandole sottomascellari.


Italo Grassi
Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO