OMEOPATIA

apr192018

Profilo e azione di Fluoricum acidum

Profilo e azione di Fluoricum acidum
L'acido fluoridrico è un liquido incolore che bolle a 19° C. La sua soluzione concentrata contiene il 70% di acido. E' dunque molto corrosivo, al punto da produrre sulla pelle delle bruciature molto profonde. La sua preparazione viene fatta in recipienti di piombo o platino

Fluoricum acidum è un farmaco lesionale cronico del tessuto osseo ed elastico e trova indicazione quando una tossina intacca i tessuti più duri e più resistenti del corpo. Il fluoro fa parte normalmente dell'organismo, presente in prevalenza nelle ossa, nello smalto dei denti, nell'epidermide, nelle unghie, nel sangue, nel latte e nel tessuto elastico.

Principali indicazioni:
Fluoricum Acidum sarà efficace nelle fistole, anche nei casi in cui Silicea non ha avuto successo. Sull'apparato osseo Fluoricum acidum sarà indicato nella osteite necrotizzante delle ossa lunghe, del l'osso temporale, della mastoide, sulle osteofitosi, iperostosi e periostosi; sulla osteoporosi.

Agisce sulle vene distese, atoniche, sulle ulcere varicose, sull'indurimento delle arterie. Sulla pelle, questo elemento causa indurimento e rugosità con prurito intenso localizzato ed eruzioni varie. Cura le ipercheratosi, le cicatrici ipertrofiche, i cheloidi, il prurito anale e di tutti gli orifizi; l'ipotonia dei legamenti, l'alopecia, le unghie fragili e deformate,

Caratteristiche psicologiche del paziente:
L'individuo è sempre assonnato, dorme fino a tardi, si sente come confuso e stupefatto al risveglio. Prova apprensione. Non ama studiare, preferisce il lavoro pratico, rifugge le responsabilità; è euforico, esaltato e iperattivo.

Modalità reattive ai sintomi della malattia:
Sensazione: di caldo eccessivo

Peggiora: col calore
Migliora: col freddo

Modi e tempi di somministrazione:
Prescrivere 7 -9 CH, nelle patologie della pelle e degli annessi; 15-30 ch nelle patologie ossee e nervose.

Il Simile cura il Simile:
Come tutti gli elementi costituenti dell'organismo, Fluoricum acidum, a piccole dosi, tende a riequilibrare i disturbi del metabolismo del fluoro. La sua azione è cronica, lenta, profonda terapeutica su quegli stessi sintomi.


Tiziana Di Giampietro
Si ringrazia SIOMI (Società Italiana di Omeopatia e Medicina Integrata) per la gentile collaborazione


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO