OMEOPATIA

nov172016

Profilo e azione di Guaiacum

Il Guaiacum officinale, conosciuto anche come Lignum vitae per il suo legno dalle proprietà di resistenza meccanica, densità e rigidità elevate, è una pianta appartenente alla famiglia delle Zygophyllaceae, originaria dell'America Centrale, delle Antille e del Venezuela. Per la preparazione omeopatica si utilizza la resina, costituita da acidi organici (guaiaconico, guaiaretico, guaiacico), esteri del guaiacolo, vanillina, saponine, etc.

Le sue proprietà medicinali furono un tempo usate nella cura della Tbc e della Sifilide (decotti del legno), mentre la sua linfa è registrata nella Farmacopea francese dal 1884 ed entra nella composizione dello sciroppo composto di Sarsapariglia.

In omeopatia si evidenziano azioni sulle mucose digestive e respiratorie, sulle articolazioni e connettivi peri-articolari (edemi, dolori muscolari e tendinei), a livello dell'apparato digerente (secchezza delle mucose, flatulenza e diarrea acquosa) e di quello respiratorio (tosse grassa con catarro mucopurulento e tosse secca con fitte al torace nell'inspirazione profonda).

Principali indicazioni

- Tonsilliti purulente e ipertrofiche o angine brucianti con sudorazione abbondante. Bronchiti mucopurulente e pleuriti

- Diarrea coleriforme dei bambini da associare a Arsenicum album o Veratrum viride se c'è disidratazione

- Reumatismo gottoso, artralgie che si aggravano col caldo e migliorano con applicazioni fredde

Sintomi caratteristici e Modalità
Sintomi caratteristici sono la rigidità, le contrazioni, la sensazione di accorciamento dei tendini, le fitte intercostali, il calore bruciante delle parti colpite.

Il malato peggiora al tatto col calore e col movimento, migliora con applicazioni fredde locali

Posologia

Le diluizioni più usate vanno dalla 5 alla 9 CH ripetute in più somministrazioni in base alla sintomatologia.

Il simile cura il simile
Per un parallelismo d'azione la resina di guaiaco provoca, e la sua diluizione omeopatica cura, le infiammazioni mucose con tendenza mucopurulenta, quelle dei tessuti articolari e peri-articolari, la diarrea acquosa mattutina, che presentino le modalità tipiche del medicinale.

Tiziana Di Giampietro
Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO