OMEOPATIA

mag312018

Profilo e azione di Kalium Iodatum

Profilo e azione di Kalium Iodatum
Kalium Iodatum agisce a livello ORL: sulla coriza acuta caratterizzata da secrezioni brucianti, acquose abbondanti, accompagnate da starnuti e lacrimazione; sulla sinusite frontale acuta con naso arrossato, gonfio e sensazione di costrizione nasale. Inoltre ha una buona azione terapeutica a livello reumatologico, quando i dolori articolari peggiorano di notte e con il vento umido e caldo, mentre migliorano con il movimento all'aria aperta, quando i dolori ossei sono notturni, quando si è in presenza di un dolore gottoso a livello di ginocchia, talloni e alluci. Il suo utilizzo è altrettanto buono nelle infiammazioni oculari, come iriti, e cheratiti, in certi tipi di acne e nel gozzo che colpisce alcune forme di ipertiroidismo.

Sintomi caratteristici e modalità
Secrezioni irritanti agli occhi, sensazione di costrizione al naso con coriza bruciante e acquosa. Dolori a fitte, acuti e profondi, dolori alle ossa parietali avvertiti come una frattura, una morsa o una coltellata, fitte lancinanti sopra l'occhio e la tempia sinistri. Peggioramento con il caldo (tranne la coriza) e di notte, miglioramento con l'aria fresca (tranne la coriza) e con il movimento

Posologia
Nella coriza acuta, nella sinusite frontale acuta, a livello reumatologico, nelle infiammazioni oculari è utile prescrivere cinque granuli ad una diluizione 5 o 7 CH, da due a quattro volte al giorno, diradando in base al miglioramento.

Il simile cura il simile
A livello patogenetico la sfera più colpita è quella ORL, dove si presenta un'irritazione della mucosa oculare con secrezioni irritanti, della mucosa nasale con coriza bruciante, acquosa, abbondante, starnuti e lacrimazione, dolori a livello dei seni frontali e, infine, laringite edematosa. Un altro settore interessato è l'apparato osteoarticolare che presenta sintomi quali dolori con peggioramento notturno, con il vento umido e caldo e che si associano al bisogno di muoversi all'aria aperta, dolori localizzati alla nuca, alla schiena, alle ginocchia, alla pianta dei piedi e ai talloni.


Italo Grassi
Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO