OMEOPATIA

mag72015

Profilo e azione di Sambucus nigra

Il sambuco è un arbusto della famiglia delle Caprifoliacee. Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné, meglio noto come Linneo, il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi. Del Sambuco, per la preparazione della T.M., si utilizzano i fiori e i frutti che contengono oli essenziali, tannini, eterosidi e il glicoside sambunigroside, estremamente velenoso. Ha un'azione irritante, spasmodica e diaforetica a livello delle vie respiratorie, dei muscoli, delle articolazioni, dei reni, delle ghiandole sudoripare.

Principali indicazioni
Sambucus nigra è un medicinale efficace nelle riniti spasmodiche con ostruzione nasale completa che costringe a respirare con la bocca, nelle disfonie e nelle laringiti con muco denso, filante che si aggravano bruscamente verso mezzanotte con tosse secca e stizzosa, dispnea intensa fino a un senso di oppressione toracica di soffocamento che si presenta verso la mezzanotte e si accompagna a volto cianotico ed estremità violacee. Il malato affetto da laringospasmo inspira con un gemito ma non riesce ad espirare tanto è che può riposare solo stando seduto.
Indicato inoltre nella raucedine, nella pertosse, nelle laringo-tracheiti, nella rinite spasmodica e nell'asma. A livello dermatologico è prescritto nelle dermatiti secche e brucianti di notte con sudorazioni profuse al risveglio.

Caratteristiche psicologiche del paziente
Il paziente è irritabile. Si spaventa facilmente e le paure sono seguite da attacchi soffocanti.

Modi di reagire ai sintomi della malattia
I sintomi migliorano stando seduti, sollevandosi, con la pressione forte della parte dolorante, dopo emissione abbondante di urina.
Peggiorano durante il riposo, con la testa in basso, tra mezzanotte e le tre, con aria fredda e secca, con bevande fredde.

Posologia
Somministrare granuli alla diluizione 5 CH, tre granuli sublinguali ogni 5-10 minuti in fase acuta, distanziando col miglioramento dei sintomi.

Il simile cura il simile
Il medicinale omeopatico Sambucus nigra trova indicazione quando i sintomi del malato corrispondono ai sintomi tossicologici indotti dalla sostanza e si usa, per similitudine, nei casi di irritazione della mucosa respiratoria con catarro denso, nelle affezioni reumatiche acute, nell'intorpidimento degli arti inferiori e superiori, nelle sudorazioni profuse al risveglio.

Tiziana Di Giampietro

Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione.



discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO