OMEOPATIA

set62018

Profilo e azione di Terebinthina

Dalla resina del Larice deciduo, noto come Trementina di Venezia, si prepara una diluizione con un’azione limitata alle patologie emorragiche

Profilo e azione di Terebinthina
È il Larice deciduo, noto come Trementina di Venezia, una grossa conifera che cresce sulle montagne europee, dal tronco dritto e grigio. Dalla resina viene preparata la diluizione composta per il 65% di acidi larinolici e da lariciresinolo, per il 20% da essenze con beta pinene e borneolo aventi proprietà antisettiche e per il 15% da resine neutre.

Principali indicazioni d'uso
Il medicinale ha un'azione limitata alle patologie emorragiche per una affinità selettiva per le superfici mucose sanguinanti. Agisce sulle ematurie dell'apparato urinario con sangue nero in individui con nefropatia, papillomatosi vescicale, litiasi; lombalgie accompagnate a sofferenza renale o vescicale; cistiti acute con minzioni frequenti, dolorose, brucianti; diarrea acquosa, sanguinolenta e abbondante

Caratteristiche psicologiche del paziente
Il paziente è prostrato, pallido, ha sudori freddi, pallore al volto, cefalea.

Sintomi e modalità di reazione
Sensazione di stranguria e tenesmo vescicale, dolore bruciore nella regione renale, urine scarse con odore di violette; nausea e vomito con bruciore epigastrico; dilatazione dell'addome e meteorismo e iperestesia addominale, emorragia intestinale, vermi, colite ulcerata; metrite, metrorragie con bruciore nell'utero; emottisi e sangue nell'espettorato;

Posologia
Nelle emorragie acute diluizioni 5-7 CH ogni 6 ore distanziando col miglioramento.

Il simile cura il simile
Dosi omeopatiche di Terebinthina stimolano la guarigione di patologie di origine emorragica delle mucose renali, genitali, polmonari e gastroenteriche.

Tiziana Di Giampietro
Si ringrazia Siomi (Società Italiana di Medicina Integrata) per la gentile collaborazione


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO