Sanità

lug142017

Promofarma, Stabile (Campania) è nuovo presidente: nessuna inversione di marcia

Promofarma, Stabile (Campania) è nuovo presidente: nessuna inversione di marcia
Nessuna inversione di marcia ma continuità col passato per essere sempre più presenti e protagonisti in campo informatico e ottimizzare delle risorse delle farmacie e del sistema Farmacia. Non ha dubbi sul nuovo corso di Promofarma, Nicola Stabile presidente di Federfarma Campania, ora eletto presidente della società di servizi del sindacato titolari di farmacia. «Promofarma ha gestito in maniera coerente quella che è la sua mission - precisa Stabile a Farmacista33 - oggi gestisce una banca dati, un processo importante come la fattura elettronica ed è presente nella vita informatica della categoria in modo sostanziale. Quello che riteniamo di dover fare da adesso in poi, dando comunque continuità col passato, è di essere sempre più presenti e protagonisti sia in campo informatico ma anche nel mondo della farmacia a 360 gradi per ottimizzare maggiormente le risorse che servono alla farmacia e all'intero sistema».

Ad eleggere Stabile, l'assemblea ordinaria della srl, che nella stessa occasione ha anche rinnovato la composizione del direttivo: entrano con l'incarico di consiglieri Fabrizio Zenobii, presidente di Federfarma Pescara, Mariella Ippolito, presidente di Federfarma Caltanissetta, Salvatore Caruso, presidente di Federfarma Siracusa, Paolo Betti, presidente di Federfarma Trento, e Carlo Rebecchi, presidente di Federfarma Genova. «Nessuna inversione di marcia - avverte Stabile - ma un rafforzamento con allargamento delle prospettive e degli obiettivi. Si parla di 'farmacia dei servizi' ma l'obiettivo è individuare sì servizi di questo tipo, ma anche la gestione quotidiana della farmacia incrementando la redditività». Intanto, per preservare questa continuità operativa e progettuale di Promofarma, il nuovo presidente ha già fissato al 19 luglio la prima seduta del nuovo Cda, nella quale saranno attribuite le deleghe organiche di gestione. Il presidente nazionale di Federfarma, Marco Cossolo, ha rivolto al nuovo direttivo un augurio di buon lavoro e ha ringraziato il consiglio uscente, a partire dalla presidente uscente Annarosa Racca.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO