Sanità

gen92019

Remunerazione, Adf: nuovo modello si basi sulla condivisone con le categorie

Remunerazione, Adf: nuovo modello si basi sulla condivisone con le categorie
Il presidente dell'Associazione distributori farmaceutici Mauro Giombini interviene nel dibattito sulla nuova remunerazione, non nascondendo la propria sorpresa di fronte alla mancata proroga, da parte del governo, della norma inerente la filiera farmacie-grossisti. In una nota ufficiale Giombini auspica che «il ministro della Salute, rendendosi conto che se il servizio di distribuzione decadesse dagli attuali alti livelli di completezza, sicurezza e velocità di consegna alle farmacie, deperirebbe automaticamente la qualità del servizio erogato dalle farmacie ai cittadini, affronti la materia con il medesimo presupposto di condivisione con le categorie del 2012 e sulla base di approfondimenti per i quali Adf è sin d'ora pronta e disponibile». Infine, una considerazione sulla stretta correlazione tra tutte le componenti della distribuzione, unica garanzia per i cittadini: «La salute dell'azienda distributrice è condizione essenziale per la salute della farmacia e la salute della farmacia è condizione per l'assistenza ai cittadini, simul stabunt, simul cadent»
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO