Sanità

mag172019

Remunerazione, Dpc e Convenzione al centro del dibattito a Torino con Fofi e Federfarma

Remunerazione, Dpc e Convenzione al centro del dibattito a Torino con Fofi e Federfarma

Nuova Remunerazione, Dpc e rinnovo della Convenzione al centro del dibattito a Torino con Fofi e Federfarma

Nuova remunerazione, DPC e rinnovo della Convenzionesaranno i temi al centro dell'incontro tra i vertici della categoria ed esperti del settore organizzato a Torino da Fofi e Federfarma domenica 19 maggio. Un convegno nazionale in cui saranno discussi e affrontati i temi urgenti e inderogabili per lo sviluppo e la sostenibilità delle farmacie italiane e della professione stessa. La nota stampa ricorda lo scenario in cui si inserisce l'incontro: "La frammentazione delle politiche del farmaco attuate a livello regionale sta minando la funzionalità del servizio farmaceutico territoriale portando in molti casi all'insostenibilità economica della farmacia, con le criticità legate all'incremento della spesa per acquisti diretti da parte delle ASL e la parallela diminuzione delle confezioni erogate in regime di SSN, che insieme alla riduzione del prezzo medio dei farmaci ha portato ad un costante calo della spesa farmaceutica. La remunerazione della farmacia che va parzialmente sganciata dal prezzo del farmaco, valorizzando invece l'atto professionale della dispensazione e l'erogazione dei nuovi servizi. Migliore gestione delle risorse da parte del SSN sarebbe possibile anche con l'attuazione dei nuovi servizi in farmacia. La legge è stata approvata nel 2009, il finanziamento da più di un anno, e per i prossimi giorni è finalmente stato convocato il tavolo ministeriale per stabilire i criteri di individuazione dei servizi. Non accelerare l'evoluzione della farmacia dei servizi è una occasione persa per i cittadini e uno spreco per il SSN. Uno spreco per il SSN anche non coinvolgere strettamente le farmacie nella gestione della cronicità: i piani regionali ancora non danno concretezza al ruolo della farmacia". Obiettivo dell'incontro è approfondire con colleghi, cittadini, media e mondo politico le proposte e le iniziative che Fofi e Federfarma stanno portando avanti. I lavori si svolgeranno presso la Sala Auditorium Museo dell'Automobile, C.so Unità d'Italia 40, dalle ore 10 alle 14. I relatori previsti: Marco Bacchini, Consigliere Federfarma; Antonio Brambilla, Direttore Generale ASL Alessandria; Salvatore Butti, Business Unit Generics, Otc and Portfolio Senior Director Teva; Luca Coletto, Sottosegretario di Stato alla Salute; Marco Cossolo, Presidente Federfarma Nazionale; Luigi D'Ambrosio Lettieri, Vicepresidente Fofi; Mario Giaccone, Presidente Ordine Farmacisti Torino, Tesoriere Fofi; Loredano Giorni, Responsabile Settore Farmaceutico Regione Piemonte; Maurizio Imperiali, Giornalista Ufficio Stampa Fofi; Massimo Mana, Presidente Federfarma Piemonte; Andrea Mandelli, Presidente Fofi;Maurizio Pace, Segretario Fofi; Silvia Pagliacci, Presidente Sunifar, Vice Presidente Federfarma; Luciano Platter, Presedente Emerito Federfarma Torino; Roberto Tobia, Segretario Federfarma.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO