Sanità

ott132018

Rete delle reti, Pagliacci: piccole farmacie chiedono protezione contro isolamento

Rete delle reti, Pagliacci: piccole farmacie chiedono protezione contro isolamento
Le farmacie più piccole e fragili, che operano in territori periferici, devono percepire che Sistema Farmacia Italia è una rete di protezione contro l'isolamento geografico, logistico, economico, finanziario, professionale e tecnologico. Solo se si sentiranno tutelate, aderiranno con convinzione al progetto. A dirlo, nel corso del convegno "La rete per la valorizzazione delle farmacie al servizio del cittadino: Sistema Farmacia Italia" che si è tenuto ieri a FarmacistaPiù, Silvia Pagliacci, presidente Sunifar, che lancia un appello a prestare la massima attenzione «anche all'anello più debole del sistema». Se è vero come è vero, dice Pagliacci, «che la piccola farmacia, in particolare quella rurale, con la sua capillarità, è ciò che garantisce l'assistenza ai cittadini ed è utile al Ssn, questa rappresenta un valore da tutelare. Come Sunifar, lancio un appello ai titolari delle farmacie rurali ad aderire a Sistema Farmacia Italia, perché credo fortemente nel progetto, che ho visto nascere, ma deve essere chiaro a tutti che le piccole farmacie che rappresento entreranno nel momento in cui capiranno l'utilità di partecipare ma soprattutto si sentiranno tutelate. Questo, a maggior ragione, per la fragilità di cui sono espressione». Ecco allora che «le farmacie più piccole e fragili, che operano in territori periferici, devono percepire che Sistema Farmacia Italia è una rete di protezione contro l'isolamento geografico, logistico, economico, finanziario, professionale e tecnologico». Da qui l'appello ai rappresentanti di Sistema Farmacia Italia e alle cooperative e società di farmacisti: «è fondamentale che tutti i soggetti coinvolti nel progetto abbiano in mente che le farmacie più piccole e fragili vanno sostenute. Se la rete serve a garantire protezione e a riqualificare la professionalità del farmacista, Sunifar controllerà costantemente che Sistema farmacia Italia sia sempre in grado di accogliere e portarsi dietro anche l'anello più debole del sistema».
«Concordiamo che le piccole farmacie debbano essere protette e assistite, anche dal punto di vista logistico e del servizio» ha detto Antonello Mirone, presidente di Federfarma Servizi, «e per questo voglio sottolineare che le cooperative e le società di farmacisti ci sono e ci saranno sempre, proprio per la loro natura e perché riconoscono l'importanza della rete delle farmacie, in cui un elemento essenziale sono le farmacie rurali che garantiscono la capillarità del servizio anche nei piccoli centri. Le cooperative e società di farmacisti sono sempre state al fianco - e continueranno a esserlo - delle piccole farmacie e di quelle rurali, perché per noi il titolare è socio, a prescindere dal valore commerciale che esso rappresenta. Da questo punto di vista non abbandoneremo mai lo sforzo di sostenere quel sistema, capillare e vicino al paziente, di cui la farmacia rurale è la massima espressione, e di cui facciamo parte». Quanto a Sistema Farmacia Italia, «il progetto si sta delineando sempre di più e la partenza è giusta. Per quanto riguarda le cooperative e società di farmacisti, possono svolgere un importante ruolo di coordinamento delle varie attività. L'aggregazione di farmacisti è, in primo luogo, condivisione professionale e questo è il primo mattoncino da mettere per riqualificare il servizio. La pharmaceutical care sarà il primo banco di prova e sarà importante riuscire a tenere insieme le farmacie e offrire un servizio in maniera strutturata e organizzata. Ma, va detto, che si tratta di un impegno da sottoscrivere e portare avanti con convinzione. Una vera e propria scelta a cui aderisce chi ci crede veramente».

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO