Sanità

nov32015

Ricetta elettronica e Cup, il caso Lombardia: per prenotare un esame bisogna andare in ospedale

Ricetta elettronica e Cup, il caso Lombardia: per prenotare un esame bisogna andare in ospedale
In Lombardia, regione alfiera dell'informatizzazione in sanità, per prenotare un esame bisogna andare in ospedale in tempi di ricetta online, a differenza che in Emilia Romagna, Veneto, Sicilia. L'edizione milanese di Repubblica apre il caso: ennesima battuta d'arresto dopo i blocchi del sistema Siss per le ricette e l'obbligo per i medici di stampare un promemoria cartaceo ad ogni prescrizione? Ma in realtà l'anomalia lombarda è figlia di scelte organizzative precedenti. Che forse corrispondono a una comodità in più per il paziente lombardo. Spiega Fulvio Barbarito direttore socio sanità e Crs Siss di Lombardia Informatica: «La limitazione alla prenotazione tramite call center esiste per le prescrizioni dematerializzate, ma ha un impatto assolutamente limitato perché le prescrizioni online per prestazioni che richiedono prenotazione sono limitate a quelle prodotte da altre regioni che hanno già attivato la prescrizione specialistica dematerializzata. In Lombardia si è partiti con il Laboratorio di Analisi che costituisce circa il 50% delle prescrizioni specialistiche ed è ad accesso diretto senza prenotazione. Pertanto, nella nostra regione, non si producono prescrizioni dematerializzate che richiedano prenotazione. Peraltro - puntualizza Barbarito - anche nelle altre regioni la prescrizione dematerializzata per le prestazioni ambulatoriali è partita da poco in quanto, a livello nazionale, si è data priorità alla prescrizione farmaceutica su cui Regione Lombardia è molto avanti. La limitazione, insorta nel complesso processo di cambiamento, è dovuta a difficoltà tecniche che comunque saranno superate a brevissimo».

Pur essendo difficile stabilire lo stato di avanzamento delle altre regioni, nel complesso nessuna Regione dà ad oggi un servizio di prenotazione in remoto dove si renda disponibile in tempo reale la prescrizione online del medico di famiglia. «Tutte le regioni lavorano per offrire una copertura di tutte le Aziende pubbliche del territorio con molteplici canali; in Lombardia ci sono oltre alle farmacie e ai medici di famiglia il Portale dei Servizi e il Call Center Regionale. Ora si è aggiunta l'app Salutile Prenotazioni, per smartphone, che consente ai cittadini di prenotare, consultare, spostare o disdire visite specialistiche ed esami sanitari nonché consultare referti e prescrizioni da cellulare» (ad essa si affianca l'app Pronto Soccorso Expo che da fine mese consentirà di scegliere tramite navigazione guidata il Ps sul territorio regionale dove la coda è più breve, ndr). «Con Salutile Prenotazioni oggi si può prenotare un esame o una visita in Aziende Ospedaliere pubbliche di Milano Città; progressivamente si potrà prenotare in tutte le province lombarde. Tramite il Portale dei Servizi Sanitari invece - ricorda Barbarito - si possono effettuare prenotazioni su tutta la Regione». Nemmeno a partire dalle nuove app è possibile per il momento prenotarsi un esame prescritto in modalità dematerializzata «ma si troveranno soluzioni a breve termine».

Mauro Miserendino
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO