FARMACI E DINTORNI

giu162011

Rinite allergica stagionale, bene l'immunoterapia specifica

L'immunoterapia sottocutanea, specifica per l'allergene (Scit) della rinite allergica stagionale (Sar) è efficace almeno quanto la farmacoterapia nel controllo dei sintomi. Almeno questo è quanto si verifica durante la prima stagione dopo l'inizio del trattamento. Questi dati, indiretti ma coerenti, scaturiscono da una revisione, effettuata da Paolo Maria Matricardi, della università medica Charité di Berlino, e collaboratori, delle metanalisi comprendenti almeno 5 studi, randomizzati in doppio cieco contro placebo, e riguardanti Scit o trattamento sintomatico nei pazienti con Sar. L'efficacia è stata determinata come percentuale di riduzione dello score totale dei sintomi (Tss) e score totale dei sintomi nasali (Tnss) col trattamento attivo rispetto al placebo ed è risultata maggiore con Scit (-34,7%) su Tnss di quanto ottenuto con mometasone (-31,7%) e montelukast (-6,3%). 

J Allergy Clin Immunol. 2011 May 25. [Epub ahead of print]


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO