Sanità

gen262017

Rinnovo vertici a Federfarma Campania, Nicola Stabile nuovo presidente

Rinnovo vertici a Federfarma Campania, Nicola Stabile nuovo presidente
Giunge a conclusione la vicenda di Federfarma Campania apertasi lo scorso 2 gennaio nel corso del comitato esecutivo, con le dimissioni di Michele Di Iorio maturate a seguito di una mozione di sfiducia proposta con una raccolta di firme da Federfarma Benevento, cui poi hanno aderito le compagini di Avellino e Caserta. L'assemblea di Federfarma Campania, riunitasi in data odierna nella sede di Federfarma Avellino, ha, infatti, eletto Nicola Stabile come presidente dell'Unione regionale sindacale dei titolari di farmacia della Campania. Il consiglio direttivo è completato dal vicepresidente Mario Flovilla, che aveva assunto l'interim dopo le dimissioni di Di Iorio, dal segretario Maurizio Manna e dal tesoriere Ernesto Panaro.

«L'elezione all'unanimità - ha dichiarato Stabile - mi assegna una grande responsabilità in un momento in cui la categoria è chiamata ad affrontare importanti sfide e a cui deve arrivare in maniera coesa. Mi auguro, e ne sono certo, che tutte le componenti delle associazioni Federfarma della Campania diano il loro apporto. Un grazie va a tutti i consiglieri che hanno voluto indicarmi all'unanimità come nuovo presidente e al presidente uscente Michele Di Iorio per il lavoro svolto». Per Nicola Stabile si tratta di un ritorno in quanto aveva già ricoperto il ruolo di presidente regionale di Federfarma Campania dal 2006 al 2013.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO