Sanità

nov262008

Rischi occulti per la gravidanza

Uno studio condotto dall'Imperial College di Londra e pubblicato sull'Environmental Health Perspectives, ha osservato che l’eccessiva esposizione agli ftalati in gravidanza aumenta il rischio di ipospadia nella progenie maschile. In particolare, gli autori hanno notato un raddoppio dell’anomalia congenita nei bambini nati da donne che durante la gravidanza avevano avuto un’esposizione doppia a queste sostanze a causa dell’uso (personale o professionale) di lacca per capelli, prodotto che notoriamente contiene ftalati. Tuttavia gli stessi autori tendono alla cautela: “Questo studio - spiega Paul Elliot, a capo della ricerca - aggiunge un tassello al quadro già esistente su queste sostanze chimiche, ma ne occorrono molti altri prima di dire con certezza che esiste un legame tra i difetti genitali e l'esposizione ai ftalati". Secondo Andreas Kortenkamp, a capo del centro di tossicologia della scuola di farmacologia dell'università di Londra, si tratta di una ricerca importante, che dovrebbe indurre i governi a seguire l’esempio delle autorità danesi, che hanno previsto degli avvisi per le donne sui possibili legami tra gravidanze a rischio e sostanze chimiche particolari. "Non possiamo continuare a lasciare sole le donne - afferma l'esperto - Hanno bisogno di una guida, di qualcuno che insegni loro a capire i pericoli che possono nascondersi dietro alcune sostanze".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO