farmaci

dic32018

Riso rosso fermentato, precisazioni da FederSalus su Monascus e Monacolina K

Riso rosso fermentato, precisazioni da FederSalus su Monascus e Monacolina K
In merito all'articolo pubblicato su Farmacista33, nella sezione dedicata alla Fitoterapia, lo scorso 30 novembre sul Riso rosso fermentato, FederSalus fornisce alcune precisazioni a beneficio dei lettori, dei consumatori e degli operatori del settore.

In particolare, il Direttore Generale dell'Associazione di categoria, Dr. Massimiliano Carnassale sottolinea che l'assenza del Monascus purpureus dall'allegato del DM 10 agosto 2018 «non ha alcun rilievo circa l'impiegabilità della Monacolina K. Questa sostanza - puntualizza - una statina di origine naturale derivata da un processo di fermentazione del Monascus purpureus, è legittimamente impiegabile negli integratori alimentari tanto da essere menzionata nella lista delle sostanze vegetali "Altri nutrienti e altre sostanze ad effetto nutritivo o fisiologico". L'indicazione legittima sull'utilizzo dei prodotti a base di riso rosso fermentato è in prima battuta la ricerca di un'ottimizzazione della colesterolemia in tutti quei soggetti che non hanno un rischio di malattia cardiovascolare così elevato da richiedere l'impiego di una statina adeguatamente dosata».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO