farmaci

gen82015

Ritiro Augmentin d'importazione. Federconsumatori: nessun avviso a consumatori

Ritiro Augmentin d'importazione. Federconsumatori: nessun avviso a consumatori
L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro dei lotti del farmaco antibiotico Augmentin 12 compresse rivestite 875+125 mg, provenienti da "importazione parallela" con indicazioni nel foglietto illustrativo ed etichette interne in rumeno. L'informazione ha raggiunto le farmacie e i distributori, ma scrive l'associazione Federconsumatori in una nota, «non sono stati avvertiti i cittadini». E aggiunge: «A fronte di irregolarità sulla produzione di farmaci di largo consumo, stupisce che veniamo a sapere solo in questi giorni di un provvedimento datato 5 dicembre 2014 che ha costretto a bloccare gli acquisti ma non ha dato ai pazienti l'indicazione di non utilizzare il farmaco proveniente dalla Romania». La nota Aifa segnala che il ritiro riguarda i lotti Aip n. 039785047 con etichette interne in lingua rumena ed «è stato disposto a seguito di segnalazioni da parte delle ditte GlaxoSmithKline e Medifarm». Secondo Federconsumatori «l'allarme che ha costretto le farmacie a bloccare la vendita e l'utilizzazione del noto antibiotico ha inspiegabilmente ignorato i cittadini. Coloro che hanno acquistato prima del ritiro i prodotti sospetti non sono stati affatto informati sui rischi di una loro utilizzazione». E aggiunge: «Viene spontaneo chiedersi: perché non sono stati avvertiti i cittadini? Perché non sono stati invitati a verificare le confezioni del prodotto in loro possesso? È necessario fare chiarezza e ribadire il massimo impegno nell'evitare di esporre i cittadini a rischi per la salute».

Simona Zazzetta

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO